Meteo:  Previsioni pomeriggio, sera e domani
Cultura e spettacoli

Su il sipario per Venezia 71

Parte mercoledì la 71ma edizione della Mostra del cinema di Venezia. Si apre con "Birdman", del messicano Alejandro Gonzales Inarritu, film in concorso che vede schierati Michael Keaton, Edward Norton ed Emma Stone.Al di là della qualità delle opere presentante, già si annunciano le polemiche: particormente temuta è "La trattativa", di Sabina Guzzanti, che raccontra, in un misto tra documentrio e finzione, dei rapporti tra Stato e mafia.Malgrado una crisi che anche in laguna si fa sentire, l'Italia resta ben presente nel concorso principale: tre lugometraggi sfideranno gli altri 17.  Leggi tutto

Economia

Anche Postfinance "too big to fail"

Dopo UBS, Credit Suisse, Banca cantonale di Zurigo e Raiffeisen, anche un dissesto di Postfinance potrebbe danneggiare notevolmente il sistema finanziario elvetico.Per questo, la Banca nazionale svizzera (BNS) sta esaminando se non sia il caso di inserire il settore finanziario della Posta nella categoria degli istituti "too big to fail" o a rischio sistemico, ossia troppo grandi per fallire.La notizia è stata diffusa dal portavoce di Postfinance Johannes Moeri, confermando le dichiarazioni rilasciate dal responsabile dei servizi finanziari della Posta, Hansruedi Koeng.  Leggi tutto

Mondo

In Siria ancora armi chimiche

Un elenco di efferatezze: in questo modo si potrebbe descrivere il contenuto del rapporto sulla Siria presentato mercoledì dalla commissione ad hoc delle Nazioni Unite.Da una parte Damasco che avrebbe nuovamente usato armi chimiche nell’ovest del paese in aprile. Ma non solo. Si parla, ancora, di crimini di guerra e di crimini contro l’umanità.Dall’altra parte, c’è lo Stato Islamico (IS), salito prepotentemente agli onori della cronaca negli ultimi mesi. L’IS, si legge, "rappresenta un chiaro pericolo per i civili e in particolare per le minoranze sotto il suo controllo".  Leggi tutto

Confederazione

Giovani lavoratori, meglio in Svizzera

In Svizzera, la situazione per i giovani lavoratori è migliore rispetto ai coetanei attivi negli altri paesi europei.A dirlo è l'istituto di ricerche congiunturali del Politecnico di Zurigo (KOF) che ha presentato un indice ad hoc per monitorare questa fascia di lavoratori. L’indice si attesta a 5,61 punti (su una scala di 7) per chi lavora nella Confederazione, a fronte di una media di 4,68 per gli impiegati UE.Questo indice, stando al KOF, permette di capire meglio i fattori responsabili delle difficoltà che affliggono i giovani sul mercato del lavoro.  Leggi tutto

Mondo

Indagata per negligenza la Lagarde

Christine Lagarde ha annunciato mercoledì di essere stata posta sott'inchiesta in Francia per negligenza nell'ambito dell'indagine sull'arbitrato tra l'uomo d'affari Bernard Tapie e il Crédit Lyonnais.L'ex ministra dell'economia, che attualmente dirige il Fondo monetario internazionale, ha già fatto sapere di essere tornata al lavoro e che non intende rassegnare le dimissioni.In merito all'accusa, rivoltale in quanto all'epoca membro del Governo, il suo giro ha indicato che la considera del tutto infondata e i suoi legali inoltreranno tutti i ricorsi necessari.  Leggi tutto

Regionale

Ruba in un'automobile, arrestata

Una 43enne svizzera del Locarnese è stata fermata martedì verso le 16 a Lugano dopo aver effettuato un furto con scasso in un veicolo. La refurtiva è stata di due paia di pantaloni. Sono in corso accertamenti per verificarne il coinvolgimento in episodi analoghi avvenuti di recente.  Leggi tutto

Regionale

Vuole truffare un'anziana, arrestato

Un 61enne italiano della provincia di Bergamo è stato fermato martedì poco dopo le 16 a Morbio Inferiore con l’accusa di tentata truffa ad un’anziana.L’uomo, comunica oggi (mercoledì) la polizia cantonale, si è fatto consegnare con l’inganno 100 franchi dalla donna ma è poi stato bloccato da una conoscente di quest’ultima che ha richiesto l’intervento degli agenti. Nel frattempo la somma è stata riconsegnata. Sono in corso accertamenti per verificare il coinvolgimento del 61enne, già noto alla giustizia, in altri fatti analoghi avvenuti negli scorsi giorni con le stesse modalità.  Leggi tutto

Mondo

Disgelo Mosca-Kiev: primi risultati

Il faccia a faccia, martedì a Minsk, tra Vladimir Putin e Petro Poroshenko ha portato, tra l'altro, a un accordo per l'invio di aiuti umanitari russi nell'est dell'Ucraina, devastato dagli scontri tra esercito e indipendentisti.Le varie operazioni saranno supervisionate e coordinate dal Comitato internazionale della Croce Rossa, stando a quanto ha fatto sapere il Cremlino.Si è anche appreso che delegati dei due paesi potrebbero incontrarsi ancora questa settimana per discutere dell'intesa di associazione all'Unione Europea firmata tra Kiev e Bruxelles in giugno e che preoccupa Mosca.  Leggi tutto

Confederazione

Immobiliare, si sgonfia la bolla

Distensione sul mercato ipotecario svizzero: rimangono ormai soltanto cinque i distretti, tra cui quello di Locarno (unico in Ticino) che presentano avvisaglie di una bolla immobiliare.Il mercato si è quindi raffreddato, come dimostra il rapporto immobiliare del Politecnico di Zurigo e di comparis.ch. Forti segnali di una bolla immobiliare non si registrano più da nessuna parte.All’inizio del 2013 i distretti critici erano ancora undici, tra questi, ancora una volta il Locarnese. In alcuni luoghi però, l’impennata dei prezzi resta ancora molto marcata.  Leggi tutto

Confederazione

"No" ad un reddito di cittadinanza

E' fuori questione per il Governo l'idea di distribuire a tutti in Svizzera un cosiddetto reddito di cittadinanza.Il Consiglio federale ha così respinto mercoledì l'iniziativa popolare in materia riuscita nel novembre del 2013. I promotori del testo propongono l'elargizione di una somma di base incondizionata di 2'500 franchi al mese per gli adulti e di 625 per bambini e adolescenti. Secondo l'Esecutivo, che sottolinea l'onerosità dei costi, una simile soluzione consentirebbe a chiunque di ricevere qualcosa, senza tuttavia dover fornire alcun contributo alla società.  Leggi tutto

Mondo

Rousseff perderebbe le elezioni

Dilma Rousseff perderebbe nettamente le elezioni presidenziali di ottobre se confrontata al ballottaggio con l’ecologista Marina Silva.A dirlo è un sondaggio dell’instituto Ibope pubblicato martedì.La presidente brasiliana,candidata del partito dei lavoratori, vincerebbe il primo turno ma perderebbe di nove punti il secondo con il 36% di voti contro il 45% dell'avversaria.Quest’ultima è diventata la candidata del partito socialista dopo la morte di Eduardo Campos il 13 agosto ed ha rimescolato le carte dell’elezione presidenziale brasiliana.  Leggi tutto

Economia

Cresce l'utile dello scalo di Kloten

Chiaro incremento dell'utile netto nel primo semestre per lo scalo aeroportuale di Zurigo, passato da 10,1 milioni di franchi di fine giugno 2013 a 88,1 milioni.I ricavi registrati dalla società Flughafen Zuerich, che gestisce lo scalo di Kloten, hanno invece subito una contrazione del 3,4% per attestarsi a 453,7 milioni. Nel periodo in esame, il numero di passeggeri trasportati è salito dello 0,5% a 11,89 milioni. Per l'insieme dell'anno, la società prevede un incremento dei passeggeri dell'1%, soprattutto grazie al traffico regionale.  Leggi tutto

Swissinfo

Il video sulla ‘Ndrangheta rischia di rovinare le indagini

La pubblicazione di un filmato che mostra un incontro segreto della ‘Ndrangheta a Frauenfeld, nel canton Turgovia, non è piaciuta agli inquirenti elvetici, commenta la stampa svizzera. Il video rischia infatti di compromettere le indagini condotte dal Ministero pubblico della Confederazione.  Leggi tutto

Contiene:   foto