La televisione svizzera per l’Italia

Si prospettano tempi difficili per il lupo nell’UE

Tempi difficili per il lupo. La Commissione potrebbe infatti decidere di proporre di modificare o "rendere più flessibile", lo status di specie protetta del lupo all'interno dell'UE. L'Esecutivo UE ha aperto una consultazione pubblica e invita le comunità locali e tutte le parti interessate a presentare dati aggiornati entro il 22 settembre sulla popolazione di lupi e sui loro impatti. In Svizzera, lo scorso giugno - dato il numero crescente di esemplari - il Consiglio federale ha già deciso di rendere più facile l'abbattimento del lupo

Contenuto esterno

La concentrazione di lupi in alcune regioni europee “è diventata un pericolo reale per il bestiame e potenzialmente anche per l’uomo” e “invito le autorità locali e nazionali ad agire laddove necessario”, ha detto in una nota la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. In effetti – ha aggiunto von der Leyen – l’attuale legislazione dell’UE consente già” agli Stati “di intervenire”.

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR