La televisione svizzera per l’Italia

“La Svizzera è un attore credibile e affidabile nella diplomazia”

Pascale Baeriswyl interviene al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite a New York
La Svizzera, che il mese prossimo assumerà per la prima volta la presidenza di turno del Consiglio, si concentrerà sul ruolo della fiducia nella costruzione della pace e nella prevenzione dei conflitti. Copyright 2023 The Associated Press. All Rights Reserved.

Pascale Baeriswyl, ambasciatrice della Svizzera presso le Nazioni Unite a New York, traccia un bilancio ampiamente positivo dei primi quattro mesi di appartenenza della Confederazione al Consiglio di Sicurezza, che presiederà per tutto il mese di maggio.

In un’intervista pubblicata sabato dalle testate di Tamedia, Baeriswyl ha elencato una serie di risultati ottenuti da quando la Svizzera ha ottenuto il suo seggio non permanente nell’organismo lo scorso gennaio. Tra questi, il fatto di aver mantenuto aperti i confini della Siria nord-occidentale per l’arrivo degli aiuti umanitari, da cui dipendono attualmente milioni di persone dopo i devastanti terremoti di febbraio.

“Abbiamo anche esteso il mandato della sede dell’ONU nel Sahel per contribuire all’organizzazione delle elezioni”, ha aggiunto la diplomatica. Inoltre, ha aggiunto, è stato possibile integrare le questioni climatiche nei mandati di mantenimento della pace, anche in Sud Sudan.

Come la Svizzera potrebbe contribuire a ripristinare la credibilità delle Nazioni Unite

Tuttavia, ha osservato che, da quando è diventata ambasciatrice delle Nazioni Unite tre anni fa, “i rischi si sono intensificati, molto prima della flagrante violazione della Carta delle Nazioni Unite che è stata l’aggressione militare della Russia contro l’Ucraina”. Tra questi rischi ci sono i cambiamenti climatici e le pandemie. Il numero di crisi interconnesse è in aumento e i conflitti armati tendono a durare più a lungo, ha aggiunto.

Un “approccio tradizionalmente svizzero” alla mediazione

“Di fronte a questo pericoloso mix, dobbiamo reagire”, ha dichiarato Baeriswyl. “Vogliamo utilizzare la nostra presidenza del Consiglio per dare impulso a una ‘Nuova agenda per la pace’, attingendo alle nostre esperienze in tutte le regioni del mondo”. La Svizzera, che il mese prossimo assumerà per la prima volta la presidenza di turno del Consiglio, si concentrerà sul ruolo che la fiducia riveste nella costruzione della pace e nella prevenzione dei conflitti.

“Il nostro obiettivo è dimostrare che la Confederazione è un attore credibile, degno di fiducia e di sostegno” nella diplomazia internazionale, ha dichiarato, sottolineando che il Paese è attualmente coinvolto in circa 20 processi di pace in tutto il mondo. Il piano prevede un approccio “tradizionalmente svizzero”, ha aggiunto: “In altre parole, di fronte alle tensioni geopolitiche, cercheremo di parlare con tutti, di promuovere il consenso e di garantire processi decisionali equi”.

Attualità

Manifestazioni contro Netanyahu.

Altri sviluppi

Mandato d’arresto contro i leader israeliani e di Hamas

Questo contenuto è stato pubblicato al Mandati di arresto nei confronti del premier israeliano Benjamin Netanyahu e il suo ministro della Difesa Yoav Gallant come anche del leader di Hamas Yahya Sinwar per "crimini di guerra e crimini contro l'umanità".

Di più Mandato d’arresto contro i leader israeliani e di Hamas
La locomotiva Re 4/4 II

Altri sviluppi

Un’icona svizzera viaggia verso la pensione

Questo contenuto è stato pubblicato al Le locomotive RE 4/4 II dopo oltre 60 anni di apprezzata carriera nei prossimi anni verranno dismesse dalle Ferrovie federali svizzere.

Di più Un’icona svizzera viaggia verso la pensione
I soccorritori sul luogo dell'incidente dell'elicottero in cui viaggiava il presidente Raisi.

Altri sviluppi

Teheran conferma la morte del presidente Raisi

Questo contenuto è stato pubblicato al Il leader iraniano è morto nell'elicottero caduto in una regione montuosa nei pressi del confine con l'Azerbaigian.

Di più Teheran conferma la morte del presidente Raisi
Panoramica del teatro romano di Augusta Raurica, vicino a Basilea.

Altri sviluppi

La vita quotidiana dei romani ad Augusta Raurica

Questo contenuto è stato pubblicato al Nella Giornata internazionale dei musei, rievocazioni e laboratori per imparare a fare il pane o a decorare calici come si faceva duemila anni fa.

Di più La vita quotidiana dei romani ad Augusta Raurica
Elisabeth Baume-Schneider e Carine Bachmann

Altri sviluppi

“Il cinema svizzero può fiorire”

Questo contenuto è stato pubblicato al La consigliera federale Elizabeth Baume-Schneider, presente al Festival di Cannes, si dice fiduciosa per il futuro del cinema rossocrociato.

Di più “Il cinema svizzero può fiorire”

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR