La televisione svizzera per l’Italia

La mano russa sulle elezioni federali

Palazzo federale, la sede delle due Camere del Parlamento.
Sono quasi 6'000 le persone che si sono candidate per i 200 seggi al Consiglio nazionale. © Keystone / Christian Beutler

La Russia cercherebbe di influenzare le elezioni federali che si terranno tra una settimana. In particolare, starebbe rafforzando il sentimento xenofobo. Così scrive il domenicale NZZ am Sonntag che ha letto un rapporto confidenziale del Servizio delle attività informative della Confederazione.

Al centro dei sospetti c’è un video trasmesso su X (ex twitter), che mostra un uomo di colore che urina in una strada di Baden (nel Canton Argovia), che è stato visualizzato 600’000 volte nel mese di settembre e che preoccupa il Servizio delle attività informative della Confederazione (SICCollegamento esterno). Secondo un rapporto confidenziale visionato dalla NZZ am SonntagCollegamento esterno, gli account che hanno diffuso il video sono molto probabilmente falsi e “di influenza russa”.

Secondo Franziska Roth, socialista del Canton Soletta, intervistata dal giornale in lingua tedesca, l’obiettivo di tali interventi russi è quello di “destabilizzare la popolazione”, una manovra che probabilmente favorirebbe l’UDC (Unione democratica di centro, partito populista di maggioranza relativa). Il Partito socialista teme che questa influenza straniera possa creare dissenso e odio all’interno del nostro Paese.

“Suscitare paure” in Occidente

Mauro Tuena, deputato zurighese dell’UDC e presidente della commissione sicurezza del Consiglio nazionale, ritiene invece “molto problematico” che la SIC “suggerisca che la Russia stia influenzando le opinioni della gente” a una settimana dalle elezioni federali.

Un’operazione del genere non sarebbe senza precedenti da parte della Russia, che secondo l’analisi della SIC sta cercando di “rafforzare la polarizzazione nelle società occidentali” dando una cattiva reputazione al governo e alla sua politica migratoria, oltre a fomentare la paura facendo credere che i Paesi europei siano sommersi dai rifugiati.

Già un problema importante in Svizzera

Tuttavia, questo argomento ha una particolare risonanza in Svizzera una settimana prima delle elezioni federali, quando l’immigrazione è al centro della campagna dell’UDC e una delle principali priorità politiche agli occhi della popolazione, secondo l’ultimo barometro elettorale della SSR.

Tuttavia, contattato dai colleghi della Radiotelevisione svizzera francese Collegamento esterno(RTS), un alto funzionario dell’UDC ha denunciato i risultati come “ridicole sciocchezze”. A suo avviso, il popolo svizzero non ha bisogno di interventi esterni per “rendersi conto dell’importanza di questo tema”.

Da parte sua, la SIC non ha né confermato né smentito il rapporto della NZZ am Sonntag.

Attualità

macron

Altri sviluppi

Francia: Macron attacca, “con estremisti è la guerra civile”

Questo contenuto è stato pubblicato al In calo nei sondaggi pre-elettorali, Emmanuel Macron si lancia all'attacco degli avversari dando l'allarme sulla tenuta della democrazia in Francia: "I programmi degli estremisti portano alla guerra civile".

Di più Francia: Macron attacca, “con estremisti è la guerra civile”
Michael Schumacher nel 2009

Altri sviluppi

Ricattavano la famiglia Schumacher, arrestati

Questo contenuto è stato pubblicato al Due uomini tedeschi avevano minacciato di diffondere dati sensibili della famiglia Schumacher se questa non li avesse pagati.

Di più Ricattavano la famiglia Schumacher, arrestati
Fiori per le vittime del bombardamento a Sebastopoli.

Altri sviluppi

La Russia accusa gli USA per gli attacchi in Crimea

Questo contenuto è stato pubblicato al Nell'attacco missilistico ucraino su Sebastopoli in Crimea, sono rimaste uccise 5 persone, tra cui tre bambini. Mosca non ha dubbi sul coinvolgimento di Washington.

Di più La Russia accusa gli USA per gli attacchi in Crimea
Il portale sud della galleria autostradale del San Gottardo.

Altri sviluppi

La galleria del San Gottardo resterà aperta anche di notte

Questo contenuto è stato pubblicato al Vista la chiusura dell’autostrada A13 dopo le intemperie abbattutesi sulla Mesolcina, il tunnel autostradale del San Gottardo non verrà chiuso al traffico questa settimana e la prossima durante la notte, come previsto inizialmente.

Di più La galleria del San Gottardo resterà aperta anche di notte
gambe di donna con tacchi

Altri sviluppi

Onu taccia Svizzera di “Stato pappone”, Berna respinge accuse

Questo contenuto è stato pubblicato al Berna respinge al mittente le accuse di essere "uno Stato pappone" formulate da un'esperta dell'ONU nei confronti del nostro Paese. "Questo termine non è per nulla appropriato", ha affermato oggi l'ambasciatore elvetico all'ONU di Ginevra Jürg Lauber.

Di più Onu taccia Svizzera di “Stato pappone”, Berna respinge accuse
poliziotti

Altri sviluppi

Attacchi terroristici in Daghestan, almeno 19 morti

Questo contenuto è stato pubblicato al È di 19 morti e diversi feriti il bilancio degli attentati contro posti di polizia, chiese e una sinagoga domenica in Daghestan, repubblica russa nel Caucaso settentrionale. Si sospetta che gli attacchi siano opera di estremisti islamici.

Di più Attacchi terroristici in Daghestan, almeno 19 morti

Altri sviluppi

Aeroporto Zurigo: rinviata apertura scalo indiano

Questo contenuto è stato pubblicato al I lavori di costruzione del più grande progetto all'estero dell'aeroporto di Zurigo, nell'agglomerato di Delhi, hanno subito ritardi. L'entrata in servizio dello scalo internazionale di Noida è ora prevista per fine aprile 2025, anziché fine 2024.

Di più Aeroporto Zurigo: rinviata apertura scalo indiano

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR