La televisione svizzera per l’Italia

Sempre più uomini sono vittime della tratta di esseri umani in Svizzera

Uomo che pulisce un abitazione
Lo sfruttamento del lavoro delle vittime della tratta di esseri umani è avvenuto principalmente in case private, nel settore della ristorazione e dell'edilizia, ha dichiarato la piattaforma. © Keystone / Christian Beutler

Sempre più uomini diventano vittime della tratta di esseri umani in Svizzera. È quanto emerge da Plateforme Traite, la Piattaforma svizzera contro la tratta di esseri umani.

Il numero di uomini vittime di tratta di esseri umani sta aumentando in Svizzera, anche se rimane dominante la quantità di donne. È quanto rivelato mercoledì, in occasione della Giornata europea contro la tratta di esseri umani, da uno studio di “Plateforme Traite”, che riunisce quattro ONG elvetiche impegnate a fornire consulenza e sostegno a queste persone.

Nel 2022 la rete di organizzazioni specializzate ha identificato 177 nuove vittime, ossia 30 persone in meno rispetto all’anno precedente. Di queste, 136 erano donne e 41 uomini, ossia il 23%. Tornando al 2019, la percentuale di individui di sesso maschile era del 9%.

Per molto tempo, viene spiegato in un comunicato, la tratta di esseri umani in Svizzera è stata associata principalmente alla prostituzione e allo sfruttamento delle donne. Le indagini di polizia si concentravano quindi su questi ambiti. Ora, invece, c’è una maggiore consapevolezza sul fatto che tale crimine avviene anche altrove, colpendo pure gli uomini.

Le 177 nuove vittime fanno parte del numero record di 324 persone che nel 2022 si sono rivolte alle quattro ONG per chiedere aiuto o sono state indirizzate verso di loro da associazioni partner o autorità. In totale, sono state assistite 450 persone, un totale che comprende anche individui già noti in passato che necessitano ancora di sostegno.

I Paesi di origine più comuni sono stati Ungheria, Brasile, Colombia e Romania. In termini di forme di sfruttamento, la piattaforma distingue fra quello sessuale e quello lavorativo. Nel 2022 la quota di vittime appartenenti al secondo è salita dal 33% di dodici mesi prima al 44%.

Questa categoria comprende anche persone costrette a compiere atti illegali come il furto o il contrabbando di droga. Lo sfruttamento della manodopera è avvenuto principalmente in case private, nel settore della ristorazione e nell’edilizia.

La piattaforma ritiene che l’incremento dei casi di tratta di esseri umani a scopo di sfruttamento lavorativo sia il risultato dell’opera di sensibilizzazione, ad esempio tra i sindacati e gli ispettori del lavoro. Tuttavia, fa notare, servono ulteriori misure in questo senso.

Attualità

Partecipanti al Pride di Zurigo.

Altri sviluppi

In ventimila al Pride di Zurigo

Questo contenuto è stato pubblicato al "Libero sotto ogni aspetto - da 30 anni". Sotto questo motto si è tenuto oggi con la partecipazione di 20'000 persone il Pride di Zurigo.

Di più In ventimila al Pride di Zurigo
Manifestanti a Parigi.

Altri sviluppi

La Francia scende in piazza contro l’estrema destra.

Questo contenuto è stato pubblicato al Sabato diverse migliaia di persone hanno manifestato in Francia per invocare una rivolta "repubblicana" contro l'estrema destra, che potrebbe salire al potere nelle elezioni parlamentari anticipate del 30 giugno e del 7 luglio.

Di più La Francia scende in piazza contro l’estrema destra.
La foto di rito di tutti i leader presenti al G7 con al centro Papa Francesco.

Altri sviluppi

Un Papa per la prima volta al vertice del G7

Questo contenuto è stato pubblicato al Per la prima volta di un Pontefice partecipa a questo vertice. L'accoglienza è calorosa non solo da parte della premier italiana Giorgia Meloni - "è un momento storico, non ringrazierò mai abbastanza Sua Santità per essere qui" - ma da tutti i Grandi della Terra.

Di più Un Papa per la prima volta al vertice del G7
Raphael Glucksmann.

Altri sviluppi

In Francia la sinistra si unisce per combattere l’estrema destra

Questo contenuto è stato pubblicato al Raphael Glucksmann che ha rilanciato il Partito socialista con il suo movimento Place Publique ritiene che l'unico modo per fermare il Rassemblement National sia la craezione di un'unione di sinistra.

Di più In Francia la sinistra si unisce per combattere l’estrema destra
Una postina svizzera.

Altri sviluppi

Per risparmiare la Posta consegnerà lettere e pacchi in ritardo

Questo contenuto è stato pubblicato al Per risparmiare il Consiglio federale propone che solo il 90% delle lettere e dei pacchi venga consegnato per tempo dalla Posta. Inoltre, si vuole abolire l'obbligo di consegna nelle case abitate tutto l'anno.

Di più Per risparmiare la Posta consegnerà lettere e pacchi in ritardo
La cascata della Piumogna a Faido.

Altri sviluppi

Attenti al fiume Ticino e alle sue possibili improvvise piene

Questo contenuto è stato pubblicato al La portata del fiume Ticino e dei suoi affluenti in Leventina, tra Airolo e Personico, potranno subire delle importanti variazioni durante l’intero arco delle 24 ore. L'Azienda elettrica ticinese invita la popolazione alla prudenza. 

Di più Attenti al fiume Ticino e alle sue possibili improvvise piene

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR