La televisione svizzera per l’Italia

Regole più severe per costruire fuori dalle zone edificabili

rustici ticinesi di valle
In futuro meno ostacoli per il rinnovo dei rustici. © Keystone / Gaetan Bally

La Camera bassa del Parlamento svizzero (il Consiglio nazionale) ha deciso giovedì, discutendo della revisione della legge sulla pianificazione del territorio, che in futuro ci saranno meno eccezioni per chi vuole costruire fuori dalle zone edificabili.

In futuro sarà più difficile costruire fuori dalle zone edificabili in Svizzera: ci saranno – secondo quanto deciso dal Consiglio nazionale – meno deroghe e meno eccezioni. Nel corso del dibattito sulla revisione della legge sulla pianificazione del territorio, è passata anche una proposta importante sui rustici del ticinese Fabio Regazzi: in futuro potrebbe esserci meno ostacoli per il loro restauro.

Attualmente si stima che in Svizzera ci siano più di 600’000 edifici costruiti fuori dalle zone edificabili e la tendenza è al rialzo. Una situazione insoddisfacente per il Consiglio nazionale, che ha deciso di fermare questo sviluppo. Al centro della discussione c’era un articolo che voleva permettere di trasformare in spazi abitativi anche gli edifici annessi all’abitazione, come stalle o fienili. Una proposta inaccettabile per i contrari, che temono che tutte queste strutture diventeranno case plurifamliari che dovranno essere allacciate alle reti pubbliche. Operazioni che rischiano di aumentare la spesa pubblica.

In Svizzera si costruisce meno

Esagerazioni, secondo i favorevoli: “Non si potrà radere al suolo tutto e costruire un grattacielo sulla superficie del fienile. Volete solo far paura”, ha dichiarato il democentrista Michael Graber (UDC, destra conservatrice).

Bocciando l’articolo, il Consiglio nazionale non solo ha posto un freno alle costruzioni fuori dalle zone edificabili, ma è anche andato incontro ai promotori della cosiddetta “iniziativa paesaggio”, che mira a frenare il boom edilizio. Il suo ritiro, a questo punto, è possibile. “Non voglio anticipare la decisione del Comitato – ha dichiarato la “senatrice” socialista Ursula Schneider Schüttel – ma è chiaro che con questo testo possiamo seriamente pensare a un ritiro dell’iniziativa. Abbiamo raggiunto l’obiettivo di stabilizzare la situazione”.

Anche Fabio Regazzi ha portato a casa una vittoria, ottenuta per un solo voto di scarto: la sua proposta vuole allentare un po’ i criteri estremamente rigidi per la riattazione degli edifici fuori zona edificabile, ossia dei rustici, molto diffusi nel canton Ticino. Una conquista, la sua, che per diventare effettiva dovrà essere confermata dal Consiglio degli Stati (la Camera alta).

Contenuto esterno


Attualità

Thomas Aeschi

Altri sviluppi

Zuffa a Palazzo federale, Beat Jans difende le azioni degli agenti

Questo contenuto è stato pubblicato al "I parlamentari avrebbero dovuto attenersi alle istruzioni della polizia": il consigliere federale Beat Jans ha difeso l'operato degli agenti che hanno bloccato i due deputati democentristi che hanno cercato di accedere a un'area momentaneamente bloccata a Palazzo federale.

Di più Zuffa a Palazzo federale, Beat Jans difende le azioni degli agenti
atleta con bandiera svizzera a mo' di mantello

Altri sviluppi

Record di medaglie svizzere agli europei di atletica

Questo contenuto è stato pubblicato al La Confederazione ha raccolto un numero record di riconoscimenti ai campionati europei di atletica di Roma, che si sono conclusi mercoledì.

Di più Record di medaglie svizzere agli europei di atletica
autostrada con cartelli

Altri sviluppi

Galleria autostradale del San Gottardo chiusa per otto notti

Questo contenuto è stato pubblicato al A causa di lavori di manutenzione, il tunnel autostradale del San Gottardo sarà chiuso al traffico in entrambe le direzioni per un totale di otto notti nel mese di giugno.

Di più Galleria autostradale del San Gottardo chiusa per otto notti
nave militare

Altri sviluppi

Navi della flotta russa arrivano a Cuba

Questo contenuto è stato pubblicato al Quattro navi della marina militare russa, tra cui un sommergibile nucleare, sono arrivate mercoledì nella baia dell'Avana, dopo aver partecipato a delle manovre.

Di più Navi della flotta russa arrivano a Cuba
persone in posa per una foto

Altri sviluppi

I leader del G7 riuniti in Puglia

Questo contenuto è stato pubblicato al Al centro del vertice organizzato a Borgo Egnazia che riunisce i capi di Stato e di Governo di Stati Uniti, Germania, Italia, Francia, Regno Unito, Canada e Giappone vi è la guerra in Ucraina.

Di più I leader del G7 riuniti in Puglia
persona paga fatture

Altri sviluppi

Almeno 400’000 persone hanno troppi debiti in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Analizzando la banca dati di una società attiva nel campo dei controlli di solvibilità, i giornali del gruppo Tamedia hanno fatto una mappatura della situazione dell'indebitamento in Svizzera.

Di più Almeno 400’000 persone hanno troppi debiti in Svizzera
persona sventola bandiera tricolore da un'auto

Altri sviluppi

Cosa si può fare in Svizzera per festeggiare una vittoria all’Euro di calcio

Questo contenuto è stato pubblicato al I cortei e i concerti di clacson dopo la vittoria della nazionale del cuore sono una tradizione durante gli Europei e i Mondiali di calcio. Ma cosa permettono o non permettono di fare le polizie cantonali svizzere?

Di più Cosa si può fare in Svizzera per festeggiare una vittoria all’Euro di calcio

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR