La televisione svizzera per l’Italia

I prodotti alimentari svizzeri sono più cari del 20% rispetto al 2022

Pane, burro e altri alimenti sul tavolo della colazione di una famiglia
Le colazioni in famiglia in Svizzera sono significativamente più costose oggi rispetto allo stesso periodo del 2022. © Keystone / Gaetan Bally

L'inflazione continua a colpire consumatori e consumatrici in Svizzera: il prezzo di alcuni prodotti alimentari di base, come la margarina e gli oli da cucina, a marzo è aumentato del 20% su base annua.

Nel mese di marzo il prezzo dello zucchero è aumentato del 17%, quello del burro del 12,2% e quello del latte, del formaggio e delle uova dell’8,5% rispetto allo stesso mese del 2022, secondo una ricerca del portale di confronto prezzi Comparis.

+ La politica svizzera s’impossessa del potere d’acquisto

Gli ultimi dati ufficiali dell’Ufficio federale di statistica hanno rivelato un tasso di inflazione del 3,4% per una gamma più ampia di articoli nel mese di febbraio su base annua. “Solo due anni fa, la stragrande maggioranza degli economisti riteneva che l’inflazione sarebbe tornata a scendere rapidamente”, ha dichiarato lo scorso mese a SWI swissinfo.ch Aymo Brunetti, ex responsabile della politica economica del Governo elvetico. 

Altri sviluppi
due persone tengono in mano sacchetti di carta con la bandiera svizzera

Altri sviluppi

Inflazione ai massimi da 30 anni in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Il rincaro annuo in Svizzera si è attestato al 2,8% nel 2022. Si tratta del valore più elevato dal 1993, quando era stato registrato un 3,4%.

Di più Inflazione ai massimi da 30 anni in Svizzera

Nonostante questo, però, il costo di alcuni articoli ha iniziato a calare e a marzo è addirittura diminuito rispetto al 2022. Alcuni esempi: i prezzi del carburante sono scesi del 7,4%, i servizi sanitari sono costati il 3,6% in meno e le bollette delle telecomunicazioni sono calate del 3,4%, secondo Comparis.

Considerando l’intera gamma di costi di cibo, carburante e servizi analizzati dal portale, i consumatori e le consumatrici svizzeri hanno pagato il 3,5% in più a marzo rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.

La Banca nazionale svizzera (BNS) ha risposto all’aumento dei prezzi aumentando i tassi di interesse dal territorio negativo all’1,5% entro marzo.

Attualità

La locomotiva Re 4/4 II

Altri sviluppi

Un’icona svizzera viaggia verso la pensione

Questo contenuto è stato pubblicato al Le locomotive RE 4/4 II dopo oltre 60 anni di apprezzata carriera nei prossimi anni verranno dismesse dalle Ferrovie federali svizzere.

Di più Un’icona svizzera viaggia verso la pensione
I soccorritori sul luogo dell'incidente dell'elicottero in cui viaggiava il presidente Raisi.

Altri sviluppi

Teheran conferma la morte del presidente Raisi

Questo contenuto è stato pubblicato al Il leader iraniano è morto nell'elicottero caduto in una regione montuosa nei pressi del confine con l'Azerbaigian.

Di più Teheran conferma la morte del presidente Raisi
Panoramica del teatro romano di Augusta Raurica, vicino a Basilea.

Altri sviluppi

La vita quotidiana dei romani ad Augusta Raurica

Questo contenuto è stato pubblicato al Nella Giornata internazionale dei musei, rievocazioni e laboratori per imparare a fare il pane o a decorare calici come si faceva duemila anni fa.

Di più La vita quotidiana dei romani ad Augusta Raurica
Elisabeth Baume-Schneider e Carine Bachmann

Altri sviluppi

“Il cinema svizzero può fiorire”

Questo contenuto è stato pubblicato al La consigliera federale Elizabeth Baume-Schneider, presente al Festival di Cannes, si dice fiduciosa per il futuro del cinema rossocrociato.

Di più “Il cinema svizzero può fiorire”
fotografie degli ostaggi di hamas

Altri sviluppi

Ostaggi in mano a Hamas, trattative sospese

Questo contenuto è stato pubblicato al Le trattative per la liberazione degli ostaggi in mano ad Hamas sono state sospese. Ad annunciarlo un'emittente israeliana.

Di più Ostaggi in mano a Hamas, trattative sospese

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR