Navigation

"Serve un sistema di allarme anche per la siccità"

Keystone / Gian Ehrenzeller

In Svizzera esistono sistemi di allerta per temporali, valanghe, piene o anche per le strade sdrucciolevoli. Manca però un sistema nazionale analogo per la siccità.

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 maggio 2022 - 21:51
tvsvizzera.it/MaMi

Con il cambiamento climatico il rischio di periodi di carenza d'acqua aumenta considerevolmente. L'inverno appena trascorso, in cui si sono verificate pochissime precipitazioni, e la calda primavera in corso, ne sono la testimonianza.

Se per avvertire di un eventuale pericolo imminente di valanghe, temporali, piene, o anche di strade sdrucciolevoli, c'è un apposito sistema di allarme, in Svizzera non esiste invece un sistema si allarme per la siccità. Con il mutamento climatico, si prevede che in futuro gli episodi di siccità in estate aumenteranno, soprattutto nell'Altipiano. Un sistema di allerta potrebbe quindi aiutare a identificare con largo anticipo il delinearsi di situazioni critiche, allo scopo di cercare di evitare grossi danni, come quello ad esempio all'agricoltura. 

Il Consiglio federale ha quindi affidato il mandato a Meteo Svizzera e all'Ufficio federale dell'ambiente per trovare una soluzione entro il 2025. Dettagli e testimonianze di agricoltori nel servizio del TG.

Contenuto esterno


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?