reportage in wisconsin USA, il Midwest starà ancora con Trump?

Joe Biden visita una fonderia in Wisconsin

Joe Biden visita una fonderia in Wisconsin durante la campagna presidenziale

Copyright 2020 The Associated Press. All Rights Reserved

Le voci degli elettori, nel reportage della RSI, in uno degli Stati chiave per la vittoria nella corsa alla Casa Bianca.

Gli Stati del Midwest, a forte connotazione industriale e agricola, sono quasi sempre risultati decisivi per l'elezione del presidente degli USA.

Nel 2016 le promesse fatte da Donald Trump agli operai di questi Stati furono determinanti per la sconfitta del Partito democratico. Nel Wisconsin, oggetto del reportage odierno del TG, i "liberal" vincevano da 28 anni ma Hillary Clinton conobbe una cocente rovescio.

Ancora oggi il presidente gode da queste parti di un certo sostegno. L'economia tirava prima dell'avvento della pandemia e la disoccupazione si era ridotta sensibilmente, sottolineano i supporter di Donald Trump. Ma non è sicuro che questo basterà per la sua conferma alla Casa Bianca.

La multinazionale di Taiwan Foxconn che doveva impiantare, con l'intercessione del miliardario newyorkese, una fabbrica a sud di Milwaukee con 13'000 operai, si è limitata finora a erigere un fabbricato fantasma e i contadini locali faticano a vendere i loro prodotti a causa della guerra dei dazi innescata dal presidente.

E tra di loro sono in molti quelli che non intendono ripetere il voto dato alle ultime elezioni.  

tvsvizzera/spal con RSI (TG del 13.10.2020)

Parole chiave