Navigation

Torna in Svizzera la secondina scappata con un detenuto

Accanto a lei non c'è Hassan Kiko, siriano 27enne che si trovava nel penitenziario zurighese per stupro. Lui è ancora in Italia per la procedura di estradizione

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 aprile 2016 - 12:55

E' stata trasferita in Svizzera Angela Magdici, la guardia carceraria scappata con un detenuto siriano in Italia. La donna verrà portata oltre Gottardo.

Cappelli raccolti, felpa sportiva e jeans, ecco le prime foto di Angela Magdici al suo rientro in Svizzera, dopo una fuga durata oltre due mesi. era il 9 febbraio quando la donna ha fatto eveadere un detenuto per cui ha perso la testa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.