Navigation

Thomy, la maionese rossocrociata

La fabbrica Thomy

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 giugno 2014 - 11:40

Una visita alla famosa fabbrica Thomy. Dal 1930, anno di debutto, il marchio vende 2'200 tonnellate di senape e 5'500 di maionese l'anno, preparate da sempre con la ricetta originale.

Per preparare la conosciuta maionese, alla Thomy, usano macchinari moderni, che servono ad emulsionare insieme acqua ed olio, due componenti che come molti sapranno, sono immiscibili, cioè che non si possono mischiare l'uno con l'altro. La maggior parte degli ingredienti rimangono segreti alle orecchie di tutti, mentre i più classici, quali acqua, aceto e tuorli d'uovo sono stati resi pubblici.

Nel 1934 Thomy lancia sul mercato il celebre imballaggio a forma di tubo che mantiene il prodotto fresco e accattivante. Questo imballaggio viene tuttora usato dalla ditta di Basilea, sia per senape che per maionese ed è stato copiato in tutto il mondo.

E voi avete già provato la maionese svizzera?

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.