La televisione svizzera per l’Italia

La popolazione elvetica si sente felice

Una famiglia in riva a un lago aplino.
Trascorrere il tempo libero con la famiglia e la cerchia di amici viene considerato quale fattore predominante per potersi considerare felici. KEYSTONE/© KEYSTONE / Gian Ehrenzeller

La popolazione svizzera è soddisfatta della propria vita. Lo dice un'indagine condotta sul benessere della popolazione dall'istituto demoscopico Yougov, che ha deciso di pubblicare i dati alla vigilia della giornata internazionale della felicità, ricorrenza che viene celebrata ogni anno il 20 di marzo.

La maggior parte degli svizzeri si ritiene felice. Su una scala da 0 (molto insoddisfatti) a 10 (molto soddisfatti), il 73% degli intervistati ha valutato il proprio grado di felicità con il punteggio 7 o maggiore a 7, dichiarando di condurre una vita tutto sommato gratificante. Quasi una persona su due ha inoltre giudicato che il proprio stato di benessere perdura a lungo termine.

Cosa rende felici le persone? Per un terzo dei partecipanti, trascorrere il tempo libero con la famiglia e la cerchia di amici viene considerato quale fattore predominante per potersi considerare felice. Il 15% ha invece dichiarato che per ricaricare le batterie è fondamentale avere del tempo libero da dedicare a sé stessi, mentre l’11% trova nello sport la via verso la felicità.

+ La Svizzera è l’ottavo Paese più felice del mondo

Giovani e malessere psichico

Non sono tutte rose. Secondo l’inchiesta, la percentuale di giovani alla quale è stata diagnosticata una patologia psichica o mentale si attesta al 19%, ovvero uno su cinque. A titolo di paragone, scende all’8% degli intervistati che ha più di 29 anni coloro che soffrono attualmente di una malattia psicologica diagnosticata da un medico. Dal sondaggio è inoltre emerso che più di un decimo dei giovani non ha accesso ad una terapia.

La differenza tra le varie fasce d’età si rispecchia anche nell’inclinazione verso le terapie in ambito psicologico o psichiatrico in generale. Tre quarti (71%) degli over 60 che hanno preso parte al sondaggio ha infatti dichiarato di non aver mai preso parte ad una seduta e di non sentire il minimo bisogno di un trattamento.

L’indagine è stata condotta dal 14 al 28 febbraio di quest’anno ed è stata compilata – in tedesco, francese e italiano – da 1’253 persone di età compresa tra i 18 e i 79 anni residenti in Svizzera.

Attualità

baume schneider su schermi durante discorso

Altri sviluppi

Baume-Schneider: “Al mondo serve un accordo anti-pandemia”

Questo contenuto è stato pubblicato al La consigliera federale e direttrice del Dipartimento federale dell'interno (DFI) Elisabeth Baume-Schneider ha invitato i membri dell'OMS a impegnarsi per un'intesa contro le pandemie.

Di più Baume-Schneider: “Al mondo serve un accordo anti-pandemia”
tariq ramadan di profilo

Altri sviluppi

Al via il processo d’appello contro Tariq Ramadan

Questo contenuto è stato pubblicato al Assolto in primo grado dall'accusa di violenza carnale e coazione sessuale, l'islamologo svizzero Tariq Ramadan torna lunedì davanti ai giudici a Ginevra per il processo d'appello.

Di più Al via il processo d’appello contro Tariq Ramadan
nastro della polizia impedisce accesso a un edificio dell'università di basilea

Altri sviluppi

Occupazione filo-palestinese, sgomberata l’Università di Basilea

Questo contenuto è stato pubblicato al La polizia di Basilea Città ha sgomberato nella mattinata di lunedì un edificio dell'Università di Basilea occupato da attivisti e attiviste filo-palestinesi. Lo ha annunciato la stessa polizia cantonale tramite un post su X (ex Twitter).

Di più Occupazione filo-palestinese, sgomberata l’Università di Basilea
zelensky

Altri sviluppi

Zelensky invita Joe Biden e Xi Jinping in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Domenica il presidente ucraino ha invitato il suo omologo statunitense e quello cinese a partecipare al summit sulla pace in Svizzera.

Di più Zelensky invita Joe Biden e Xi Jinping in Svizzera
Attentato in Piazza delle Loggia a Brescia.

Altri sviluppi

Strage di Piazza della Loggia, spunta una traccia ticinese

Questo contenuto è stato pubblicato al L’attentato di matrice neofascista in Piazza della Loggia a Brescia nel 1974 provoca 8 morti e 102 feriti. Da documenti desecretati, oggi emergono legami con la Svizzera italiana.

Di più Strage di Piazza della Loggia, spunta una traccia ticinese
L'attrice Mikey Madison in una scena del film "Anora"

Altri sviluppi

A Cannes, “Anora” di Sean Baker vince la Palma d’oro

Questo contenuto è stato pubblicato al Al 77esimo Festival del film, il premio della giuria è andato a "Emilia Perez" di Jacques Audiard, mentre il premio speciale se lo è aggiudicato "Il seme del fico sacro", del regista dissidente Mohammad Rasoulof.

Di più A Cannes, “Anora” di Sean Baker vince la Palma d’oro
Kharkiv

Altri sviluppi

Nuovo pesante attacco russo su Kharkiv

Questo contenuto è stato pubblicato al L’esercito di Mosca colpisce, con due bombe plananti, un centro commerciale della seconda città ucraina. I morti potrebbero essere decine.

Di più Nuovo pesante attacco russo su Kharkiv

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR