La televisione svizzera per l’Italia

La mummia di Schepenese resta a San Gallo

La mummia.
La mummia di Schepenese, la figlia di un sacerdote, risale all'incirca a 2600 anni fa. © Keystone / Gian Ehrenzeller

La mummia di Schepenese, esposta nella biblioteca dell'abbazia di San Gallo da oltre 200 anni rimarrà al suo posto. La decisione è stata presa dal consiglio amministrativo della Chiesa cattolica cantonale. Il regista teatrale Milo Rau ne aveva chiesto il ritorno in Egitto.

La mummia egizia di Schepenese dovrebbe “rimanere nel contesto dignitoso della biblioteca dell’abbazia”, dove è esposta da oltre 200 anni, ha annunciato oggi la Chiesa cattolica di San Gallo. Negli ultimi mesi sono state esaminate le questioni relative a un possibile ritorno in Egitto. Tra le altre cose, ci sono stati contatti con l’ambasciata del paese nordafricano.

Il consiglio amministrativo è giunto alla conclusione che non è attualmente necessario intervenire “né dal punto di vista legale né per quanto riguarda l’attuale prassi espositiva”.

+ Arte trafugata, arte restituita

A novembre, il regista teatrale Milo Rau aveva ricevuto il Gran Premio culturale di San Gallo e aveva comunicato la volontà di investire la somma di 30’000 franchi in favore del rimpatrio della mummia nella terra dei faraoni.

Nel suo discorso aveva criticato la presentazione della mummia nella biblioteca dell’abbazia, suscitando un certo clamore e diverse iniziative politiche. In seguito era stata lanciata una campagna per la restituzione della mummia.

La mummia di Schepenese, la figlia di un sacerdote, risale all’incirca a 2600 anni fa. Il corpo imbalsamato è attualmente esposto all’interno di una bara di vetro. Si trova in Svizzera dal 1820, anno in cui il presidente del governo sangallese, Karl Müller von Friedberg, la ricevette in regalo.

Attualità

La droga sequestrata dalla polizia di Berna.

Altri sviluppi

Maxi sequestro di droga a Berna

Questo contenuto è stato pubblicato al Durante retate svolte questa settimana nei cantoni di Berna e Friburgo le forze dell'ordine hanno sequestrato circa una tonnellata di hashish e marijuana e arrestato diverse persone. Le indagini sono ancora in corso.

Di più Maxi sequestro di droga a Berna
Passeggeri in attesa all'aeroporto.

Altri sviluppi

Tilt informatico, problemi anche in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Colpito soprattutto il traffico aereo a Zurigo-Kloten e il settore energetico, risparmiate invece le banche e la Borsa.

Di più Tilt informatico, problemi anche in Svizzera
Nemo all'ultima edizione dell'Eurovision Song Contest.

Altri sviluppi

L’Eurovision a Ginevra o Basilea

Questo contenuto è stato pubblicato al Scartate le candidature di Zurigo e Berna/Bienne. La sede della prossima edizione della seguitissima manifestazione canora continentale sarà decisa il prossimo mese.

Di più L’Eurovision a Ginevra o Basilea
Militari impegnati a Cevio (Valle Maggia)

Altri sviluppi

Maltempo, prorogato l’intervento dell’esercito in Ticino

Questo contenuto è stato pubblicato al L’Esercito prolunga fino al 28 luglio l’impiego di aiuto militare in caso di catastrofe in Ticino per poter concludere la costruzione del ponte a Cevio e ripristinare le strade di Val Bavona e Lavizzara.

Di più Maltempo, prorogato l’intervento dell’esercito in Ticino
Abbé Pierre

Altri sviluppi

Accuse di abusi sessuali contro l’Abbé Pierre

Questo contenuto è stato pubblicato al Sette donne, tra cui una minorenne ai tempi dei fatti contestati, sostengono di aver subito molestie sessuali, per lungo tempo, da parte del celebre presbitero francese.

Di più Accuse di abusi sessuali contro l’Abbé Pierre
Joe Biden

Altri sviluppi

Biden ha il Covid

Questo contenuto è stato pubblicato al Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha contratto l'infezione ma assicura di sentirsi bene. La notizia rischia però di far aumentare la pressione per un suo possibile ritiro dalla corsa elettorale

Di più Biden ha il Covid
La presidente Viola Amherd (a destra) con alcuni partecipanti al vertice della Comunità politica europea.

Altri sviluppi

Viola Amherd al quarto vertice della Comunità politica europea

Questo contenuto è stato pubblicato al Si è aperto oggi al Blenheim Palace di Woodstock, comune del sud dell'Inghilterra nei pressi di Oxford, il quarto vertice della Comunità politica europea (CPE).

Di più Viola Amherd al quarto vertice della Comunità politica europea

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR