Navigation

Il pedaggio alla galleria del San Gottardo piace agli svizzeri

Coda al portale nord della galleria autostradale del San Gottardo: una scena abituale durante le vacanze. Keystone / Urs Flueeler

Pedaggio alla galleria autostradale del Sal Gottardo, la popolazione elvetica sarebbe favorevole alla sua introduzione.

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 giugno 2023 - 10:01
tvsvizzera.it/fra con Keystone-ATS

Secondo un sondaggio rappresentativo condotto da Tamedia e 20 Minuten su 13'000 persone, il 69% degli svizzeri sarebbe favorevole all'introduzione del pedaggio. Di questa possibilità si discute da tempo, ma nelle ultime settimane l'idea ha preso piede con maggiore convinzione, in particolare nella Svizzera tedesca.

Una mozione che prevede un sistema di pagamento variabile a seconda dei periodo dell'anno è stata presentata in giugno da tre consiglieri nazionali. A Pasqua, Ascensione, Pentecoste e in estate le tariffe sarebbero più elevate.

+ Dalla prenotazione al pedaggio, il traffico al San Gottardo è ancora in cerca di soluzioni.

A livello partitico, secondo il sondaggio i più favorevoli sarebbero i Verdi (84%), ma anche nelle file di chi si riconosce nelle idee UDC la proposta sembra fare breccia (58% di favorevoli). I "sì" la spunterebbero un po' ovunque, secondo gli autori, sia tra gli impiegati che tra gli accademici, gli abitanti delle città come pure le donne che vivono in campagna. Tra i giovani sotto i 34 anni il 58% sarebbe favorevole, mentre tra gli over 65 il dato salirebbe al 74%.

Come noto, le voci più critiche si sono alzate in Ticino, il cantone che sarebbe maggiormente toccato dalla misura, non solo perché chi ci vive dovrebbe pagare un pedaggio per recarsi nel resto della Svizzera, ma anche per ragioni legate all'attrattiva economica e turistica. Per gli autori, le risposte al sondaggio giunte dal Ticino sono però troppo poche per emettere responsi chiari, anche se si nota un sostegno meno netto alla misura, che richiederebbe in ogni caso una modifica della Costituzione.


Se volete condividere con noi osservazioni su un argomento sollevato in questo articolo o segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

Scoprite ogni settimana i nostri servizi più interessanti.

Iscrivitevi ora per ricevere gratuitamente i nostri migliori articoli nella vostra casella di posta elettronica.

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.