Navigation

Time: Trump persona dell'anno

Dal 1927, il settimanale statunitense premia con una copertina le personalità che lasciano, nel bene o nel male, un segno nella storia

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 dicembre 2016 - 21:15

di Andrea Vosti

Negli Stati Uniti, la rivista Time ha incoronato Donald Trump persona dell'anno 2016. Un riconoscimento che dal lontano 1927 premia personalità che hanno lasciato -nel bene o nel male, in modo indelebile o anche solo di passaggio- un segno nella storia.

Per quest'anno non poteva che essere lui, l'egotista cacciatore di copertine e riflettori, l'uomo che nessuno aveva preso sul serio. Il provocatore che disprezzando le regole del politicamente corretto ha demolito la politica americana e conquistato la presidenza.

Un cataclisma, politico e culturale. Perché Donald Trump incarna non soltanto la rabbia anti-establishment che ribolle nella pancia di molte democrazie occidentali. Trump è la verità fatta accessorio. Il rispetto diventato optional. L'insulto spacciato per idea politica. Il trionfo dello slogan sul contenuto.

Trump rappresenta, meglio di chiunque altro, la politica nell'era di twitter e dei reality show. Forse anche per questo la scelta di Time Magazine era scontata. Perché Trump, piaccia o non piaccia, ha avuto il genio di intercettare lo spirito dei tempi, la rivolta dei colletti blu, la frustrazione della classe media dimenticata e li ha trasformati in voti, ricordando all'America che la demagogia si nutre della disperazione e che la forza della verità dipende dalla credibilità di chi la racconta.

Da Hitler a papa Francesco, passando per Steve Jobs e Vladimir Putin, Khomeini e Barack Obama: i personaggi dell'anno di Time hanno fatto, fanno e faranno sempre discutere, nel bene o nel male.

Il giudizio -equilibrato, severo o magnanimo- toccherà alla storia. Un destino cui non potrà sottrarsi neppure il Presidente degli Stati Divisi d'America.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.