Navigation

Siria, una tregua precaria

Sembra reggere il cessate il fuoco raggiunto grazie a una intesa Russia-USA

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 settembre 2016 - 13:05

Malgrado qualche reciproca accusa di violazioni, la tregua in Siria iniziata lunedì sera sembra reggere per il momento. Ma per passare alla seconda fase dell'accordo raggiunto tra Russia e Stati Uniti il cessate il fuoco deve durare sette giorni consecutivi.

Intanto, l'esercito siriano sostiene di aver abbattuto un jet e un drone israeliani. Lo Tsahal tuttavia smentisce: "Due razzi sono stati lanciati ma non hanno colpito l'obiettivo".

Continua a leggere su rsi.ch/newsLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.