Navigation

Sbloccati gli aiuti U.E., Merkel in Turchia

Va risolto il nodo migranti

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 febbraio 2016 - 13:12

La cancelliera tedesca Merkel è atterrata ad Ankara per incontrare le massime autorità turche. Dopo lo sblocco dei fondi, l'Unione europea si aspetta infatti che la Turchia implementi velocemente il piano per ridurre e controllare il flusso di migranti verso l'Europa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.