Navigation

Profughi in marcia da Budapest a Vienna

In migliaia hanno deciso di percorrere a piedi l'autostrada da Budapest verso Vienna. Le reazioni della politica, tra giri di vite e aperture

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 settembre 2015 - 20:53

È l'ultima, impressionante immagine di questo esodo di rifugiati, soprattutto siriani, che in queste ore stanno lasciando a piedi l'Ungheria dopo che i treni sui quali erano saliti per raggiungere l'Austria sono stati bloccati dalle autorità magiare.

Tutto questo mentre la politica europea resta divisa sulla ripartizione delle quote.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?