Navigation

Vertice europeo per l'emergenza profughi

Il 14 settembre l'Unione europea è chiamata a trovare soluzioni immediate

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 agosto 2015 - 20:25

A chiederene una convocazione urgente - fissata il prossimo 14 settembre - sono Francia, Gran Bretagna e Germania. Secondo i ministri degli interni dei tre paesi, i livelli drammatici raggiunti dalla crisi migratoria negli ultimi giorni esigono risposte immediate. E intanto la linea dura adottata dall'Ungheria sta scatenando le proteste dei migranti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.