Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Prezzo del greggio e sanzioni pesano sull'economia russa

Gli analisti finanziari si interrogano sulla crisi, destinata a perdurare, che sta attraversando Mosca

Il basso prezzo del petrolio sta mettendo in seria difficoltà la Russia che è cresciuta e si è arricchita per decenni grazie alle esportazioni di greggio e gas. Gli esperti ritengono che la recessione per il gigante euroasiatico, indotta dalla crisi del settore energetico e acuitasi con le sanzioni internazionali, non sia transitoria. Per questo motivo a Mosca si stanno cercando modelli di sviluppo alternativi. Le opinioni degli analisti finanziari.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×