Navigation

Borse, fusione tra Londra e Francoforte

Verrà creata una holding in Gran Bretagna, la cui maggioranza sarà però detenuta da Deusche Börse, al 54,4%

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 marzo 2016 - 12:50

La borsa di Londra e quella di Francoforte hanno annunciato di aver raggiunto un'intesa per la fusione.

L'operazione dovrà essere sottoposta agli organismi di controllo della concorrenza, ma se andasse in porto creerebbe un soggetto leader nel mercato europeo. Secondo alcuni analisti, dietro la fusione ci sarebbero anche ragioni "politiche".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.