Navigation

"La Grecia pagherà il suo debito"

Atene continua a rassicurare i creditori e promuovere il piano di riforme presso i partner internazionali

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 aprile 2015 - 20:36

Nella giornata di domenica, il ministro delle finanze Varoufakis ha incontrato la direttrice del Fondo monetario internazionale Lagarde per rassicurarla sulla solvibilità di Atene nei confronti del debito di 460 milioni di Euro a favore del Fondo.

Il fronte finanziario è però solo un elemento della strategia greca. Un altro è il rilancio economico. Per questo il premier Tsipras nei prossimi giorni incontrerà in Russia il presidente Putin. E utile ricordare che con un certo opportunismo il nuovo governo greco si è schierato a gennaio contro le sanzioni europee a Mosca per il conflitto ucraino, e ora il premier ellenico spera di strappare qualche buon accordo economico e commerciale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.