Navigation

Iñárritu mattatore ai Golden Globes

'The revenant', del regista messicano Alejandro González Iñárritu, premiato come miglior film drammatico, per la migliore regia, miglior attore

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 gennaio 2016 - 16:14

'The revenant', l'ultimo film del regista messicano Alejandro González Iñárritu, è stato il mattatore dei 73esimi Golden Globes. Conferiti nella notte tra domenica e lunedì, i premi attribuiti dalla stampa estera accreditata a Hollywood sono considerati importanti anche in vista degli Oscar.

La pellicola del regista messicano si è aggiudicata il premio come miglior film drammatico, quello per la miglior regia e per il miglior attore, Leonardo DiCaprio.

Tra i vincitori anche il compositore italiano Ennio Morricone -premiato per la colonna sonora di 'The hateful eight' di Quentin Tarantino- e Sylvester Stallone, che si è aggiudicato il Golden Globe come miglior attore non protagonista, per il suo ruolo di Rocky in 'Creed - Nato per comabattere'.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.