Navigation

Dopo la siccità, i nubifragi

Keystone / Martial Trezzini

Le forti piogge della scorsa notte hanno causato parecchi disagi in diverse regioni svizzere e in particolar modo nel Luganese. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 settembre 2022 - 12:04
tvsvizzera.it/MaMi

Violenti nubifragi hanno investito la Svizzera la scorsa notte. Nonostante, fortunatamente, non si registrino feriti, il maltempo ha causato forti disagi soprattutto nei cantoni Ticino e Friburgo. 

In Ticino si sono registrati localmente oltre 80 millimetri di acqua per metro quadrato. Diverse strade sono state allagate a nordovest di Agno, con frane e ostruzioni del traffico. Acqua e fango sono anche entrati in alcune case che sono quindi state sfollate per una questione di sicurezza. Anche a Manno, una ventina di persone hanno dovuto lasciare le proprie abitazioni - cinque in tutto - minacciate dalla piena del torrente Vallone.

I pompieri di Lugano sono dovuti accorrere d'urgenza oltre 100 volte nella notte tra allagamenti, smottamenti e anche un incendio.

Il servizio del TG e con i dettagli degli interventi a Manno e Agno:

Contenuto esterno

Nel canton Friburgo, la polizia e i vigili del fuoco sono stati chiamati più di 60 volte, soprattutto per allagamenti e alberi caduti sulle strade, ha indicato la polizia.

A Romont è stato necessario sfollare temporaneamente circa 300 persone da un tendone. A Grossguschelmuth, un fulmine ha provocato un incendio in una casa monofamiliare. Nel capoluogo cantonale sono state registrate raffiche di vento a 106 km/h, ha indicato l'Ufficio federale di meteorologia e climatologia (MeteoSvizzera) su Twitter. Si tratta del record a livello nazionale in questo episodio di maltempo.

I quantitativi di pioggia nella Svizzera nordalpina sono stati compresi tra 25 e 45 millimetri per metro quadrato, indica un tweet pubblicato stamani sempre da MeteoSvizzera.
 

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?