Navigation

Crisi umanitaria al confine tra USA e Messico

Contenuto esterno

Una nuova crisi umanitaria si sta consumando al confine tra Messico e Stati Uniti, dove sono arrivate più di 10mila persone - in provenienza soprattutto da Haiti - a chiedere asilo. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 settembre 2021 - 13:35

Dalle vicinanze di Del Rio, in Texas, giungono immagini scioccanti, diffuse dai media americani, che stanno suscitando sdegno e incredulità. Agenti di polizia di frontiera statunitensi a cavallo che usano la frusta contro i migranti. La portavoce della Casa Bianca ha definito questo comportamento orribile oltre che inappropriato. Un caso imbarazzante di violazione dei diritti umani per l'amministrazione Biden, e questo a poche ora dal debutto del presidente all'assemblea generale dell'ONU. 
 

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.