Canada Oltre 50 morti in una settimana per il caldo in Québec


Almeno 54 persone sono morte in Canada per un'ondata di caldo eccezionale che ha colpito la parte meridionale del Québec.

Un medico legale è al lavoro per verificare se i decessi, che hanno riguardato tutti persone tra i 50 e gli 85 anni, siano effettivamente collegati con le inusuali condizioni climatiche dell'ultima settimana.

Dal 29 giugno la regione francofona registra temperature che raggiungono i 35 gradi centigradi e un'elevata umidità (la temperatura percepita è attorno ai 45 gradi), fenomeno cui si sono aggiunte nelle ultime 24 ore forti concentrazioni di sostanze inquinanti nell'aria, come spesso capita in queste circostanze.

L'attuale canicola viene catalogata tra le più estreme manifestatesi in Québec da decenni. Per le autorità locali queste situazioni sono destinate a ripetersi più frequentemente in futuro a causa del cambiamento climatico in atto e sarà quindi necessario adattarsi.

Le previsioni dei prossimi giorni indicano però che le temperature dovrebbero scendere sotto i 30 gradi e i disagi dovrebbe quindi attenuarsi.

Parole chiave