Navigation

Alcune regole per accedere al Locarno Film Festival

Il Locarno Film Festival si prepara ad accogliere il pubblico di spettatori dopo la forzata pausa parziale della scorsa edizione (nel 2020 la kermesse si è tenuta in forma ibrida, con proiezioni in presenza e virtuali a causa della pandemia).

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 luglio 2021 - 20:32
tvsvizzera.it/mrj
Contenuto esterno

Covid-19 oblige, anche il pubblico di questo Locarno 74 deve organizzarsi per tempo: per ogni proiezione, che sia al chiuso o in Piazza Grande, va prenotato il proprio posto. Senza prenotazione, anche in possesso di un abbonamento, non ci sarà la possibilità di vedere nessuna pellicola.

In Piazza Grande è stato ridotto il numero di spettatori (6-7'000 persone invece delle consuete 8'000) e l’accesso sarà possibile solo con il certificato Covid, mentre la mascherina non sarà obbligatoria.

Obbligo di mascherina (oltre al certificato Covid), invece, in tutte le sale di proiezioni (Fevi, PalaCinema, GranRex, La Sala, L’Altra Sala, PalaVideo, Teatro Kursaal, Rialto), la cui capienza (ad eccezione del Fevi) è stata ridotta a 2/3.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.