Navigation

Targa giusta, multa sbagliata

Avete ricevuto una multa per un’infrazione commessa da qualcuno a bordo di un veicolo che non è il vostro, ma con la stessa targa del vostro? Come è possibile? E come bisogna comportarsi in casi simili? La risposta della trasmissione della Radiotelevisione svizzera Patti chiari.

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 marzo 2019 - 08:49
Resy Canonica e Luca Marcionelli, Patti Chiari
Contenuto esterno


Non siete mai stati in quella località, l'auto non è vostra, ma la targa sì e dunque anche la multa di posteggio. E in men che non si dica le società d’incasso vi stanno alle costole. E se non reagite subito rischiate anche problemi nel Paese in questione: Croazia, Serbia, Bosnia e Italia. Ma se non siete stati voi a commettere l'infrazione, perché dovete correre voi ai ripari ? 

C'è chi ha pagato pur di non aver più problemi, ma c’è chi vuole vederci chiaro. Anche perché si accumulano i casi di targhe ticinesi clonate … e chi le clona potrebbe continuare a raccogliere multe e fare addirittura di peggio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.