Navigation

Musica per il palato 6: La ladra di bocconcini

Rossini versione social. Alla sua destra, seduto sul tovagliolo, Alberto Simoncini ("professore in pensione e melomane mai domo"). RSI

Cosa potrebbe succedere se una blogger di tendenza, spigliata ma poco pratica di arti classiche, e uno dei compositori più celebri e amati della storia, Gioacchino Rossini, si incontrassero in un videoblog, tra teatro e osteria? La risposta è una sola: 'Musica per il palato', l'altro modo di mangiare cultura.

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 gennaio 2019 - 08:30

Dopo una sessione di selfie in centro a Pesaro, Gaia e Rossini tornano all'osteria per proseguire con il videoblog: l'opera 'La gazza ladra' e i relativi bocconcini sono gli argomenti di discussione.

Contenuto esterno

L'intera serie di Musica per il palato è disponibile quiLink esterno. Da un'idea di Christian Gilardi. Regia e animazione di Gionata Zanetta. Testi di Giuliana Altamura. Ricerca e consulenza musicale: Zeno Gabaglio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.