La televisione svizzera per l’Italia

Verso un divieto di vendita in Svizzera delle sigarette elettroniche monouso

persona fuma sigaretta elettron
Le sigarette elettroniche monouso hanno registrato un boom negli ultimi anni. Keystone

Le cosiddette "puff-bar" vanno vietate nella Confederazione. Lo chiede il Consiglio nazionale che mercoledì ha approvato una mozione in tal senso.

L’atto parlamentareCollegamento esterno presentato dal deputato vallesano dei Verdi Christophe Clivaz chiede di modificare la legge federale sui prodotti del tabacco e le sigarette elettroniche per vietare la vendita dei prodotti monouso. Il divieto non riguarderebbe quindi quelle ricaricabili.

Nel suo intervento il vallesano ha esibito una di queste “puff bar”, ricordando come questa sigaretta elettronica non ricaricabile e monouso sia un prodotto colorato e attrattivo con i suoi aromi zuccherati al sapore di frutta. I produttori, praticamente tutti cinesi, si rivolgono quindi direttamente ai giovani. Gli ambienti della prevenzione del tabagismo, ma anche gli insegnanti, sono molto preoccupati per queste “bombe di nicotina”, ha aggiunto Clivaz.

Queste sigarette, giunte sul mercato svizzero nel 2020, sono inoltre un grosso problema dal punto di vista ecologico poiché finiscono perlopiù nella pattumiera, quando non nell’ambiente, nonostante contengano componenti plastiche, elettroniche e chimiche. Nel 2022 si stima a 10 milioni il numero di “puff bar” importate in Svizzera, e la tendenza è all’aumento, ha spiegato Clivaz.

+ Le sigarette elettroniche saranno tassate

Quasi un giovane su dieci ne fa uso

Nel suo intervento, la consigliera federale Elisabeth Baume-Schneider ha detto che il Governo è cosciente del problema dato dalle “puff bar”. L’8% dei giovani tra 15 e 19 anni ne fa uso almeno una volta al mese. Questi prodotti creano rapidamente una dipendenza e contengono sostanze cancerogene. Qualcosa però si muove: la legge federale sui prodotti del tabacco e sulle sigarette elettroniche, la cui entrata in vigore è prevista per il prossimo autunno, vieta la vendita di questi prodotti ai minorenni, ha ricordato la “ministra” della sanità. Sono anche previste restrizioni per la pubblicità.

Altri sviluppi

In merito ai problemi ambientali, Baume-Schneider ha sottolineato come il Governo teoricamente dispone già di una base legale per vietare i prodotti monouso. Nel caso specifico occorrerebbe tuttavia esaminare la compatibilità di un simile provvedimento con gli impegni internazionali assunti dalla Svizzera. Insomma, viste le questioni ancora aperte, per la consigliera federale la mozione è prematura.

Al voto, come accennato, il plenum non l’ha però seguita e ha dato seguito alla mozione con con 122 voti contro 63 e 4 astenuti. L’oggetto passa ora all’esame del Consiglio degli Stati.

Attualità

presa elettrica

Altri sviluppi

Prodotti elettrici: quasi un quarto è difettoso

Questo contenuto è stato pubblicato al Il 23% degli articoli elettrici controllati nel 2023 dall'Ispettorato federale degli impianti a corrente forte ESTI presentava difetti di maggiore o minore entità.

Di più Prodotti elettrici: quasi un quarto è difettoso
L'auto è da rottamare.

Altri sviluppi

Intrappolato nell’auto, un bimbo si salva per miracolo nel canton Argovia

Questo contenuto è stato pubblicato al Domenica mattina nel territorio di Urnäsch (canton Argovia), un bimbo di 3 anni è rimasto intrappolato nell'automobile dei genitori finita in una scarpata per una sessantina di metri. A parte qualche taglio, il bambino è rimasto praticamente illeso.

Di più Intrappolato nell’auto, un bimbo si salva per miracolo nel canton Argovia
quadri

Altri sviluppi

Sindaca di Zurigo: “Avremmo dovuto reagire prima” sulla collezione Bührle

Questo contenuto è stato pubblicato al La sindaca di Zurigo Corine Mauch critica con il senno di poi la mancanza di una visione critica sulle opere della collezione Bührle. "Avremmo dovuto reagire prima", afferma la politica del PS in un'intervista a CH Media.

Di più Sindaca di Zurigo: “Avremmo dovuto reagire prima” sulla collezione Bührle
Shannen Doherty

Altri sviluppi

Addio Brenda!

Questo contenuto è stato pubblicato al Shannen Doherty, star di Beverly Hills 90210, è morta all'età di 53 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro. Lo annuncia il magazine People.

Di più Addio Brenda!

Altri sviluppi

Swatch, cifre in calo nel primo semestre

Questo contenuto è stato pubblicato al Primo semestre dell'anno molto difficile per Swatch. Dopo la buona performance del 2023, la domanda di orologi si è indebolita, soprattutto in Cina, e il crollo si è fatto sentire anche nel settore della produzione.

Di più Swatch, cifre in calo nel primo semestre
L'ex presidente è stato colpito di striscio a un orecchio.

Altri sviluppi

Attentato a Trump, le reazioni della politica svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al In seguito all'attentato a Donald Trump avvenuto nel corso di un comizio e nel quale l'ex presidente statunitense è stato leggermente ferito a un orecchio, la politica elvetica ha reagito. La presidente Viola Amherd si è detta "scioccata".

Di più Attentato a Trump, le reazioni della politica svizzera
trump dopo la sparatoria

Altri sviluppi

Pugno alzato, sangue sul volto: la foto di Donald Trump diventa iconica

Questo contenuto è stato pubblicato al Pugno alzato, rivolo di sangue sul volto, la bandiera degli Stati Uniti dietro di lui e il cielo azzurro della Pennsylvania sullo sfondo. E' già diventata iconica la fotografia condivisa su 'X' dal figlio dell'ex presidente americano, Donald Trump Jr.

Di più Pugno alzato, sangue sul volto: la foto di Donald Trump diventa iconica

Altri sviluppi

Albert Rösti si oppone all’evacuazione delle persone che vivono nelle valli

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Ministro dell'ambiente Albert Rösti è contrario al trasferimento delle persone che vivono nelle valli alpine a causa del maltempo. "Ciò equivarrebbe a privarli del loro ambiente abituale senza sapere quando e dove si verificherà la prossima catastrofe", afferma.

Di più Albert Rösti si oppone all’evacuazione delle persone che vivono nelle valli

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR