La televisione svizzera per l’Italia

UBS torna a fare utili importanti

Il loto di UBS.
La banca elvetica ritrova gli utili di un tempo. Ma la borsa castiga il titolo. Keystone / Sebastian Gollnow

UBS ha registrato nel 2022 il suo risultato migliore degli ultimi sedici anni. La grande banca ha conseguito un utile netto di 7 miliardi e 600 milioni di dollari, superando anche le attese di molti analisti. Nonostante ciò il titolo in borsa è sotto pressione.

Nel quarto trimestre UBS ha conseguito un utile netto di 1,65 miliardi di dollari, mentre sull’arco dell’intero anno 2022, la banca ha annunciato che la cifra ha raggiunto i 7,63 miliardi. Il dividendo sarà aumentato del 10%, passando a 0,55 dollari.

L’amministratore delegato Ralph Hamers ha espresso la sua soddisfazione per i risultati, dichiarando che i risultati dell’intero anno e del quarto trimestre sono stati raggiunti in un contesto macroeconomico e geopolitico difficile. “I nostri risultati dimostrano che la nostra strategia è giusta”, ha affermato, sottolineando che si sono effettui risparmi sui costi come previsto e investito nella crescita.

Il CEO del gruppo è anche fiducioso per l’anno in corso: “Stiamo iniziando il 2023 da una posizione di forza”. UBS continua a perseguire una distribuzione progressiva dei dividendi.

Contenuto esterno

La borsa non premia UBS

Malgrado la pubblicazione di risultati trimestrali oltre le attese, il titolo UBS era sotto pressione: alle 10.30 il titolo della grande banca perdeva il 3,5%, in un contesto di mercato già di per sé sfavorevole, con l’indice di riferimento SMI in calo di circa l’1%.

Il fatto che il risultato dell’istituto sia stato superiore alle aspettative è dovuto principalmente a fattori straordinari e ad effetti fiscali: l’utile ante imposte rettificato è solo in linea con i pronostici del mercato, fa notare la società Jefferies in un primo commento.

A livello di singole divisioni, le stime sono state superate solo nell’attività svizzera, mentre le divisioni Global Wealth Management e Asset Management registrano una performance all’interno della fascia delle aspettative e l’investment banking si è rivelato nettamente meno tonico di quanto si supponesse. 

Comunque, il superamento della soglia psicologicamente importante dei 20 franchi (oggi si è a circa 19 franchi) viene ritenuto solo una formalità. Sarebbe un evento non da poco: per ritrovare l’azione oltre 20 franchi bisogna infatti risalire al dicembre del 2015. All’epoca del suo massimo splendore, nel giugno 2007, il titolo UBS valeva oltre 75 franchi, mentre il punto più basso (nell’ultimo quarto di secolo) è stato toccato nel marzo del 2020, al momento dello scoppio della pandemia di Covid: allora era possibile acquistare un’azione UBS a 7 franchi.
 

Attualità

La foto di rito di tutti i leader presenti al G7 con al centro Papa Francesco.

Altri sviluppi

Un Papa per la prima volta al vertice del G7

Questo contenuto è stato pubblicato al Per la prima volta di un Pontefice partecipa a questo vertice. L'accoglienza è calorosa non solo da parte della premier italiana Giorgia Meloni - "è un momento storico, non ringrazierò mai abbastanza Sua Santità per essere qui" - ma da tutti i Grandi della Terra.

Di più Un Papa per la prima volta al vertice del G7
Raphael Glucksmann.

Altri sviluppi

In Francia la sinistra si unisce per combattere l’estrema destra

Questo contenuto è stato pubblicato al Raphael Glucksmann che ha rilanciato il Partito socialista con il suo movimento Place Publique ritiene che l'unico modo per fermare il Rassemblement National sia la craezione di un'unione di sinistra.

Di più In Francia la sinistra si unisce per combattere l’estrema destra
Una postina svizzera.

Altri sviluppi

Per risparmiare la Posta consegnerà lettere e pacchi in ritardo

Questo contenuto è stato pubblicato al Per risparmiare il Consiglio federale propone che solo il 90% delle lettere e dei pacchi venga consegnato per tempo dalla Posta. Inoltre, si vuole abolire l'obbligo di consegna nelle case abitate tutto l'anno.

Di più Per risparmiare la Posta consegnerà lettere e pacchi in ritardo
La cascata della Piumogna a Faido.

Altri sviluppi

Attenti al fiume Ticino e alle sue possibili improvvise piene

Questo contenuto è stato pubblicato al La portata del fiume Ticino e dei suoi affluenti in Leventina, tra Airolo e Personico, potranno subire delle importanti variazioni durante l’intero arco delle 24 ore. L'Azienda elettrica ticinese invita la popolazione alla prudenza. 

Di più Attenti al fiume Ticino e alle sue possibili improvvise piene
bambina si lava le mani all'asilo

Altri sviluppi

“No” del Consiglio federale all’iniziativa sugli asili nido

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Governo ha respinto un'iniziativa lanciata lo scorso anno dal Partito socialista "Per una custodia di bambini complementare alla famiglia che sia di qualità e a prezzi abbordabili per tutti".

Di più “No” del Consiglio federale all’iniziativa sugli asili nido
scritta 5000 davanti a palazzo federale

Altri sviluppi

“Almeno 5’000 franchi al mese per le lavoratrici”

Questo contenuto è stato pubblicato al Un salario minimo di 5'000 franchi al mese per le donne: è la rivendicazione del sindacato UNIA in occasione dell'odierna giornata dello sciopero delle donne.

Di più “Almeno 5’000 franchi al mese per le lavoratrici”
uomo fa volare un drone in una stanza

Altri sviluppi

Presto in Svizzera uno spazio aereo per droni

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Consiglio federale ha approvato una revisione delle ordinanze sull'aviazione civile che permetteranno di creare uno spazio aereo U-Space per i droni, sempre più diffusi.

Di più Presto in Svizzera uno spazio aereo per droni
palazzo federale

Altri sviluppi

Dal Nazionale, un “no” e quattro “sì”

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Consiglio nazionale ha respinto le misure d'internamento automatico per gli autori recidivi di reati efferati.

Di più Dal Nazionale, un “no” e quattro “sì”
elon musk

Altri sviluppi

Un compenso da 56 miliardi di dollari per Elon Musk

Questo contenuto è stato pubblicato al L'anno prossimo il CEO di Tesla Elon Musk potrebbe ricevere un compenso di circa 56 miliardi di dollari, una cifra da record, mai raggiunta da nessun amministratore delegato nella storia.

Di più Un compenso da 56 miliardi di dollari per Elon Musk

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR