La televisione svizzera per l’Italia

Turismo da record nel 2023 in Svizzera

turista si scatta un selfie su un molo mentre dietro di lei passa un battello che batte bandiera svizzera
La maggioranza di turiste e turisti è di origine asiatica. KEYSTONE/© KEYSTONE / PETER KLAUNZER

Nel 2023 nella Confederazione sono stati registrati 41,8 milioni di pernottamenti. Un record, sottolinea l'Ufficio federale di statistica.

Il 2023 è stato un anno da record per il turismo rossocrociato. Rispetto al 2022, a livello nazionale, l’aumento è stato del 9,2%, una crescita che è da attribuire interamente agli e alle ospiti stranieri, che mettono a segno 20,9 milioni di notti, in progressione del 21,8%. La domanda svizzera ha invece subito un calo dell’1,1% a 20,8 milioni, pur rimanendo elevata: solo nel 2021 e nel 2022 erano stati contabilizzati numeri più alti, sulla scia delle restrizioni legate alla pandemia che avevano convinto gli e le abitanti della Confederazione a trascorrere le loro vacanze in patria.

Riguardo alla domanda estera (che rimane comunque ancora inferiore ai primati del 2018 e 2019) la crescita è stata trainata dall’Asia (+56%) e in particolare dalla Cina (+314%); va comunque sottolineato che il numero di turisti cinesi è ancora del 65% più basso di quello del 2019. Sono saliti anche nettamente i pernottamenti di statunitensi (+33%) ed europei (+9%).

+ Le Alpi svizzere potrebbero trarre profitto dal turismo in fuga dal caldo

Tutti i mesi del 2023 hanno offerto cifre in rialzo, con un incremento massimo in gennaio (+36,2%) e uno minimo in ottobre (+2,7%). Quasi tutte le regioni turistiche elvetiche mettono a referto numeri in aumento. Le due importanti eccezioni sono rappresentate dai Grigioni (-2,5% a 5,4 milioni di pernottamenti) e dal Ticino (-3,8% a 2,5 milioni), entrambe realtà che avevano molto approfittato negli anni scorsi del crollo delle partenze verso l’estero di svizzere e svizzeri, sulla scia delle restrizioni di viaggio causate dal Covid e dalle misure decise dalle autorità per contrastare il virus.

Contenuto esterno

Attualità

Manifestazioni contro Netanyahu.

Altri sviluppi

Mandato d’arresto contro i leader israeliani e di Hamas

Questo contenuto è stato pubblicato al Mandati di arresto nei confronti del premier israeliano Benjamin Netanyahu e il suo ministro della Difesa Yoav Gallant come anche del leader di Hamas Yahya Sinwar per "crimini di guerra e crimini contro l'umanità".

Di più Mandato d’arresto contro i leader israeliani e di Hamas
La locomotiva Re 4/4 II

Altri sviluppi

Un’icona svizzera viaggia verso la pensione

Questo contenuto è stato pubblicato al Le locomotive RE 4/4 II dopo oltre 60 anni di apprezzata carriera nei prossimi anni verranno dismesse dalle Ferrovie federali svizzere.

Di più Un’icona svizzera viaggia verso la pensione
I soccorritori sul luogo dell'incidente dell'elicottero in cui viaggiava il presidente Raisi.

Altri sviluppi

Teheran conferma la morte del presidente Raisi

Questo contenuto è stato pubblicato al Il leader iraniano è morto nell'elicottero caduto in una regione montuosa nei pressi del confine con l'Azerbaigian.

Di più Teheran conferma la morte del presidente Raisi
Panoramica del teatro romano di Augusta Raurica, vicino a Basilea.

Altri sviluppi

La vita quotidiana dei romani ad Augusta Raurica

Questo contenuto è stato pubblicato al Nella Giornata internazionale dei musei, rievocazioni e laboratori per imparare a fare il pane o a decorare calici come si faceva duemila anni fa.

Di più La vita quotidiana dei romani ad Augusta Raurica
Elisabeth Baume-Schneider e Carine Bachmann

Altri sviluppi

“Il cinema svizzero può fiorire”

Questo contenuto è stato pubblicato al La consigliera federale Elizabeth Baume-Schneider, presente al Festival di Cannes, si dice fiduciosa per il futuro del cinema rossocrociato.

Di più “Il cinema svizzero può fiorire”

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR