La televisione svizzera per l’Italia

Swiss torna a volare in cieli sereni

Un aereo della Swiss in volo.
Il tasso di occupazione dei velivoli Swiss si è attestato all'80,9%, 26,5 punti in più dell'anno precedente. Keystone/gaetan Bally

La compagnia aerea Swiss si è ripresa dalla crisi causata della pandemia. Nel 2022 il vettore elvetico controllata dal gruppo Lufthansa ha realizzato un utile operativo di 456 milioni di franchi, a fronte della perdita di 405 milioni di franchi registrata nell'anno precedente.

Stando ai dati diffusi venerdì mattina, il fatturato di Swiss è più che raddoppiato, salendo a 4,4 miliardi, dopo il crollo subito negli anni caratterizzati dal Covid (1,9 miliardi nel 2020 e 2,1 miliardi nel 2021). Ma la società non è ancora ai livelli del 2019, quando era stato registrato un fatturato di 5,3 miliardi e un utile operativo di 578 milioni: va peraltro anche detto che quell’anno era stato da record per l’industria aerea.

Nell’intero anno Swiss ha trasportato 12,8 milioni di passeggeri, un un numero più che raddoppiato rispetto all’anno precedente. La quantità di voli è salita dell’89%, raggiungendo quota 107’000. Il tasso di occupazione dei velivoli si è attestato all’80,9%, 26,5 punti in più dell’anno precedente; la quota sui collegamenti intercontinentali è stata leggermente superiore a quello delle rotte europee.

Contenuto esterno

Come noto l’improvvisa ripresa della richiesta di viaggi ha creato in estate non pochi grattacapi al settore dell’aviazione, quando la domanda ha chiaramente superato le capacità disponibili, portando il caos negli aeroporti: la sola Swiss si è vista costretta a cancellare o ritardare 1’000 voli. Questo ha avuto un impatto significativo sul risultato finanziario, afferma l’azienda, senza però fornire cifre concrete al riguardo. Buone nuove sono invece giunte dal settore cargo, che ha fornito il contributo al risultato più elevato nella storia della compagnia

Attualità

robot che giocano a calcio

Altri sviluppi

In netta crescita il numero di nuove imprese in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Nel primo semestre del 2023 sono state iscritte nel registro di commercio svizzero 27'329 nuove aziende, ossia il 3% in più rispetto a un anno fa.

Di più In netta crescita il numero di nuove imprese in Svizzera
Carcerato palestinese prega dietro le sbarre a Gaza.

Altri sviluppi

L’inferno delle carceri israeliane

Questo contenuto è stato pubblicato al Abusi, trattamenti degradanti, pazienti incatenati ai letti. È la denuncia di un informatore israeliano che ha lavorato nell’infermeria di un carcere dove l'IFD - l’esercito dello Stato ebraico - imprigiona le persone catturate nella Striscia di Gaza.

Di più L’inferno delle carceri israeliane
Studenti davanti al computer.

Altri sviluppi

Liceo, quattro anni per tutti

Questo contenuto è stato pubblicato al La riforma vuole uniformare in tutta la Confederazione la durata dei corsi alle scuole superiori per l'ottenimento della maturità.

Di più Liceo, quattro anni per tutti
Tessere sanitarie su un tavolo.

Altri sviluppi

Emergenza sanitaria, gli assicuratori vogliono parlare all’unisono

Questo contenuto è stato pubblicato al In vista di un nuovo sistema tariffario, voluto dal Governo per tentare di calmierare la spesa sanitaria, le assicurazioni hanno deciso di creare una nuova organizzazione unitaria che ponga fine all'attuale duopolio.

Di più Emergenza sanitaria, gli assicuratori vogliono parlare all’unisono
Il ristorante a Muri (AG) verso cui si sono rivolte le attenzioni degli inquirenti.

Altri sviluppi

Mafie, condannato in Italia ristoratore argoviese

Questo contenuto è stato pubblicato al L'imputato era sospettato di legami con la cosca calabrese Anello-Fruci di Vibo Valenzia. In precedenza erano stati inflitti 11 anni a operaio comunale del Luganese.

Di più Mafie, condannato in Italia ristoratore argoviese
vigile del fuoco davanti a una palazzina

Altri sviluppi

Fuochi di artificio all’origine dell’esplosione nel Canton Argovia

Questo contenuto è stato pubblicato al L'esplosione che ha devastato un parcheggio sotterraneo e parte di una palazzina a Nussbaumen è dovuta alla manipolazione e allo stoccaggio non corretti di grandi quantità di materiale pirotecnico importato illegalmente in Svizzera.

Di più Fuochi di artificio all’origine dell’esplosione nel Canton Argovia
schede elettorali

Altri sviluppi

Elezioni federali 2023: immigrazione e potere d’acquisto sono stati i temi più popolari

Questo contenuto è stato pubblicato al In occasione delle ultime elezioni svizzere, le preoccupazioni dell'elettorato riguardavano soprattutto l'asilo, l'immigrazione e il potere d'acquisto. Ad approfittarne sono stati soprattutto l'Unione democratica di centro e il Partito socialista.

Di più Elezioni federali 2023: immigrazione e potere d’acquisto sono stati i temi più popolari
uomo

Altri sviluppi

In Svizzera la scuola inclusiva “ha fallito”

Questo contenuto è stato pubblicato al Il presidente del PLR Thierry Burkart ha chiesto l'abolizione della scuola inclusiva. "Ha fallito", ha dichiarato in un'intervista pubblicata oggi dalle testate del gruppo Tamedia.

Di più In Svizzera la scuola inclusiva “ha fallito”

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR