Navigation

Trekking anche per i disabili

Anche i disabili possono godersi la montagna. Questo grazie all'idea lanciata in Engadina. Per ora ci sono a disposizione solo due sedie a rotelle.

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 luglio 2019 - 17:46
tvsvizzera.it/fra con RSI
Contenuto esterno


Può affrontare fino al 30% di pendenza e raggiungere una velocità di 6 chilometri orari. Alimentata a batteria, si pilota con un joystick. L'idea di offrire sedie a rotelle da trekking è dell'associazione "Scuol senza cunfins", in collaborazione con la fondazione "Cerebral" e l'ente turistico regionale.

Per ora le sedie a rotelle sono solo due. Presto è prevista la pubblicazione di una brochure che illustra tutti i sentieri adatti al veicolo. Perché, dicono gli ideatori, "la montagna è di tutti, anche di chi non può più camminare".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.