La televisione svizzera per l’Italia

Minacce russe contro un giornalista, Berna reagisce

ambasciata
Fonte della discordia: l'ambasciata russa a Berna. © Keystone / Anthony Anex

Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) giudica "assolutamente inaccettabili" le affermazioni e le minacce dell'ambasciata russa a Berna nei confronti di un giornalista della Neue Zürcher Zeitung.

“Gli ricorderemo [all’ambasciatore Sergei Garmonin, ndr] che la libertà d’informazione e la libertà dei media sono garantite dalla Costituzione federale”, ha scritto su twitter Nicolas Bideau, responsabile della comunicazione del DFAE.

Le minacce proferite dalla Russia contro il giornalista della NZZ erano legate alla sua copertura dell’aggressione russa in Ucraina. Interpellato da Keystone-ATS, il DFAE non ha specificato quale forma assumerà la protesta. In ogni caso, la Svizzera farà conoscere la sua posizione “in modo inequivocabile”.

+ L’intervista a Alexei Venediktov: “La Svizzera ha perso l’opportunità di mediare la pace in Ucraina”

L’ambasciata russa, contrariata da un articolo del giornalista, aveva emesso un comunicato minaccioso in cui lo nominava e indicava che le sue dichiarazioni avrebbero potuto comportare una multa, una condanna ai lavori forzati o diversi anni di prigione in Russia.

L’articolo criticato dall’ambasciata russa si riferiva alla resistenza nella città ucraina di Melitopol. Il giornalista citava, tra l’altro, “azioni di guerriglia ucraina relativamente pacifiche”, facendo l’esempio di donne della città che “distribuivano pasticcini tagliati con lassativi ai soldati russi”.

L’Ambasciata russa ha ritenuto che l’articolo potesse legittimare il terrorismo. Ha inoltre descritto alcuni elementi, come l’episodio dei “pasticcini”, come “invenzioni e dicerie”.


Attualità

hamas fatah

Altri sviluppi

Accordo tra Hamas e Fatah

Questo contenuto è stato pubblicato al Hamas e Fatah, i due principali movimenti palestinesi, da anni rivali, hanno annunciato un accordo di unità nazionale per il dopo-guerra. Israele, però, non ci sta.

Di più Accordo tra Hamas e Fatah
vista aerea zurigo al tramonto

Altri sviluppi

Singapore, città più sicura al mondo per viaggiatori, Zurigo quinta

Questo contenuto è stato pubblicato al La sicurezza è una preoccupazione importante, per chi viaggia, specialmente se donne e LGBTQ. Secondo una nuova classifica di Forbes Advisor, Zurigo è la quinta città più sicura al mondo

Di più Singapore, città più sicura al mondo per viaggiatori, Zurigo quinta
benyamin netanyahu

Altri sviluppi

Netanyahu a Washington per una visita programmata

Questo contenuto è stato pubblicato al Il premier israeliano Benyamin Netanyahu si è recato lunedì a Washington per una visita programmata da tempo. Martedì è previsto un incontro con Joe Biden, mentre mercoledì terrà un discorso al Congresso.

Di più Netanyahu a Washington per una visita programmata
kamala harris

Altri sviluppi

Kamala Harris elogia Joe Biden

Questo contenuto è stato pubblicato al Lunedì c'è stata la prima apparizione pubblica di Kamala Harris dopo il ritiro di Joe Biden dalla corsa presidenziale statunitense. Niente campagna elettorale, ma elogi per Biden.

Di più Kamala Harris elogia Joe Biden
casa sepolta dai detriti a lostallo

Altri sviluppi

Ci vorranno almeno due anni per rimediare ai danni del maltempo in Mesolcina

Questo contenuto è stato pubblicato al Il comune di Lostallo (canton Grigioni), gravemente colpito dal maltempo un mese fa, prevede che ci vorranno almeno due anni per rimediare alle conseguenze del disastro naturale, stando alle autorità locali.

Di più Ci vorranno almeno due anni per rimediare ai danni del maltempo in Mesolcina
manette

Altri sviluppi

Uccide un 77enne in Germania, arrestato a Berna

Questo contenuto è stato pubblicato al Un 21enne, sospettato di aver ucciso otto giorni fa a Friburgo (Germania) un 77enne nel corso di un furto con scasso, è stato arrestato a Berna.

Di più Uccide un 77enne in Germania, arrestato a Berna

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR