La televisione svizzera per l’Italia

Aperta indagine su un attacco a un giornalista svizzero in Ucraina

attraverso il finestrino di un auto in Ucraina
I soldati russi hanno sparato al giornalista svizzero Guillaume Briquet mentre guidava in Ucraina. Copyright 2020 The Associated Press. All Rights Reserved

Il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) ha aperto un'inchiesta per crimini di guerra in relazione all'imboscata in cui è stato preso di mira un fotoreporter ginevrino in Ucraina, scrive il SonntagsBlick.

Un portavoce dell’MPC ha dichiarato al giornale che “è stato aperto un procedimento penale in seguito alla denuncia di un’organizzazione non governativa”. Una denuncia è stata presentata lo scorso agosto dalla ONG ucraina Truth Hounds, sostenuta dalla ONG svizzera Civitas Maxima, in merito all’aggressione subita dal giornalista svizzero Guillaume Briquet il 6 marzo 2022.

Secondo Civitas MaximaCollegamento esterno, Briquet è stato vittima di un’imboscata da parte di un commando russo mentre stava guidando da Kropyvnytsky a Mykolaïv in Ucraina. Il suo veicolo – che aveva la targa di Ginevra e la scritta “PRESS” su entrambi i lati – è stato colpito due volte sul lato del conducente e due volte sul lato passeggeri. Briquet è stato ferito da vetri rotti. “Briquet ritiene che il motivo per cui la stampa viene presa di mira sia quello di intimidire i giornalisti affinché non raccontino il conflitto”, aggiunge Civitas Maxima.

“I soldati volevano uccidermi”, racconta il giornalista al SonntagsBlick. Secondo il giornale, questo sarà il primo caso di crimini di guerra aperto dall’MPC nel contesto della guerra in Ucraina. L’MPC ha anche istituito un’unità per raccogliere testimonianze, in particolare dalle persone ucraine rifugiate in Svizzera, da utilizzare in futuro in tribunali nazionali o internazionali.

Per il momento, il procedimento è stato aperto contro uno o più sospetti sconosciuti. Ma il SonntagsBlick afferma che i ricercatori ucraini hanno identificato i responsabili. Si tratterebbe di un’unità speciale russa. Il giornale riferisce che Truth Hounds ha trasmesso queste informazioni all’MPC.

Attualità

Irène Jacob.

Altri sviluppi

L’attrice Irène Jacob sarà premiata al Festival di Locarno

Questo contenuto è stato pubblicato al Il premio le verrà consegnato venerdì 9 agosto in Piazza Grande quando verrà proiettato il film "Trois couleurs: Rouge" del regista polacco Krzysztof Kieślowski.

Di più L’attrice Irène Jacob sarà premiata al Festival di Locarno
Quattro ragazzi danno calci a un ragatto in terra.

Altri sviluppi

Aumenta il numero di minorenni condannati

Questo contenuto è stato pubblicato al Aumenta in Svizzera il numero di condanne a carico di minorenni. Nel 2023 ne sono state pronunciate 23'080, ossia l'11% in più rispetto all'anno precedente.

Di più Aumenta il numero di minorenni condannati
Laboratorio chimico.

Altri sviluppi

Svizzera competitiva grazie all’efficienza delle sue aziende

Questo contenuto è stato pubblicato al La Svizzera si colloca al secondo posto nella classifica dell'istituto IMD di Losanna sulla competitività mondiale 2024 grazie alla sua performance economica e all'efficienza delle sue aziende.

Di più Svizzera competitiva grazie all’efficienza delle sue aziende
Una zecca.

Altri sviluppi

Cambia il clima, arrivano le zecche. Ecco come difendersi

Questo contenuto è stato pubblicato al La zecca può trasmettere due malattie, la borreliosi di Lyme e la meningoencefalite. Dall’ufficio del medico cantonale ticinese arrivano consigli per difendersi.

Di più Cambia il clima, arrivano le zecche. Ecco come difendersi
Una delle frequenti code al San Gottardo.

Altri sviluppi

Conducenti sempre più in coda sulle strade svizzere

Questo contenuto è stato pubblicato al I dati pubblicati nel Rapporto sulla viabilità 2023 indicano che la rete stradale elvetica è prossima alla saturazione. Situazione critica soprattutto nell'agglomerato di Zurigo e a sud delle Alpi.

Di più Conducenti sempre più in coda sulle strade svizzere
donna

Altri sviluppi

La Svizzera rappresenterà il Messico in Ecuador

Questo contenuto è stato pubblicato al In seguito alla rottura delle relazioni tra i due Paesi dell'America latina, assumerà la rappresentanza diplomatica del Messico a Quito.

Di più La Svizzera rappresenterà il Messico in Ecuador
bambina su un letto

Altri sviluppi

Casi di morbillo in aumento in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Dall'inizio dell'anno nella Confederazione sono stati registrati 87 casi di morbillo, rispetto ai 26 nello stesso arco di tempo del 2023.

Di più Casi di morbillo in aumento in Svizzera
giornali

Altri sviluppi

Un’overdose di notizie e gli svizzeri se ne allontanano

Questo contenuto è stato pubblicato al La popolazione svizzera consuma sempre meno notizia, sia in formato digitale sia cartaceo: il 36% rinuncia a volte o spesso a leggere l'attualità.

Di più Un’overdose di notizie e gli svizzeri se ne allontanano
Benjamin Netanyahu

Altri sviluppi

Sciolto il Gabinetto di guerra in Israele

Questo contenuto è stato pubblicato al La decisione era attesa dopo le recenti dimissioni di Benny Gantz e Gadi Eisenkot. Secondo indiscrezioni, Benjamin Netanyahu continuerà a tenere riunioni limitate a scopo di "consultazione".

Di più Sciolto il Gabinetto di guerra in Israele
Gruppo di lavoratori in un atelier professionale.

Altri sviluppi

Triplicate le persone disabili inserite in programmi di reinserimento professionale

Questo contenuto è stato pubblicato al Le riforme cui è stata sottoposta l'Assicurazione invalidità negli ultimi 15 anni hanno consentito a un numero crescente di persone di beneficiare dei provvedimenti d'integrazione e di reinserirsi nel mondo del lavoro.

Di più Triplicate le persone disabili inserite in programmi di reinserimento professionale

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR