La televisione svizzera per l’Italia

L’erosione del numero di aziende agricole in Svizzera è proseguita anche nel 2023

trattore in un campo
Le aziende agricole sono sempre meno, ma la loro superficie aumenta. KEYSTONE/© KEYSTONE / CHRISTIAN BEUTLER

Alla fine dell'anno scorso, nella Confederazione vi erano 47'719 aziende agricole, l'1,6% in meno rispetto al 2022. In leggero aumento quelle biologiche.

In Svizzera vi sono sempre meno aziende agricole, ma la loro superficie aumenta. Dall’inizio del secolo, ne sono scomparse oltre il 30%. Nel 2000 ve ne erano oltre 70’000 per un numero di impieghi pari a più di 200’000. Alla fine del 2023 ne erano rimaste 47’719, 625 in meno rispetto a dodici mesi prima. Gli impieghi totali a tempo pieno erano invece 148’880.

Questa evoluzione, che si ritrova un po’ dappertutto in Europa, va di pari passo con un aumento della superficie agricola media. Nel 2000 ogni fattoria contava 15 ettari; l’anno scorso erano 22.

Il numero di aziende al di sotto dei 30 ettari è diminuito del 2,2% tra il 2022 e il 2023, mentre quello delle fattorie con una superficie di 30 ettari o più è cresciuto dell’1,6%.

Altri sviluppi

Cresce il numero di aziende bio

L’anno che si è concluso ha confermato anche un’altra tendenza, ossia la riconversione di un sempre maggior numero di aziende dall’agricoltura convenzionale a quella biologica.

L’agricoltura bio è ora praticata da 7’896 aziende (+77, ossia l’1% in più, il 16,7% del totale). Circa un quinto della superficie agricola totale (190’000 ettari su oltre un milione) è coltivata seguendo i dettami bio.

La superficie agricola era costituita principalmente da prati naturali e pascoli (58%). I campi coprivano il 38%, mentre il restante 4% era composto tra l’altro da vigneti e frutteti.

Attualità

donna

Altri sviluppi

Cambia partito poco dopo essere stata eletta, il Tribunale federale vuole chiarezza

Questo contenuto è stato pubblicato al La più alta istanza giudiziaria svizzera ha accolto un ricorso presentato contro l'elezione nel Parlamento cantonale di Zurigo di una esponente del Partito verde liberale, passata a quello liberale radicale meno di due settimane dopo il voto.

Di più Cambia partito poco dopo essere stata eletta, il Tribunale federale vuole chiarezza
Benjamin Netanyahu.

Altri sviluppi

Manifestazioni in Israele dopo il video delle soldatesse rapite

Questo contenuto è stato pubblicato al In Israele il gabinetto di guerra ha dato il via libera alla ripresa dei negoziati per la liberazione degli ostaggi detenuti da Hamas e un cessate il fuoco a Gaza.

Di più Manifestazioni in Israele dopo il video delle soldatesse rapite
Bambino nascosto sotto le coperte del letto

Altri sviluppi

Lo stress è il principale fattore di rischio sul lavoro in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al L'indagine nazionale sulla salute rivela quali sono i pericoli più frequenti che lavoratori e lavoratrici incontrano quotidianamente. Nel complesso, ristorazione, edilizia e sanità sono i settori più vulnerabili.

Di più Lo stress è il principale fattore di rischio sul lavoro in Svizzera
tessere casse malati

Altri sviluppi

“Aumento del 6% dei premi dell’assicurazione malattia nel 2025”

Questo contenuto è stato pubblicato al Il portale di comparazione online Comparis ha previsto un aumento medio del 6% dei premi dell'assicurazione sanitaria di base per il 2025. In certe regioni l'incremento potrebbe superare il 10%.

Di più “Aumento del 6% dei premi dell’assicurazione malattia nel 2025”
Il primo ministro britannico Rishi Sunak.

Altri sviluppi

Regno Unito al voto il prossimo 4 luglio

Questo contenuto è stato pubblicato al La convocazione è anticipata così di circa 6 mesi rispetto alla scadenza naturale della legislatura.

Di più Regno Unito al voto il prossimo 4 luglio
Un neonato accudito dal padre.

Altri sviluppi

Il congedo parentale a Ginevra dovrà attendere

Questo contenuto è stato pubblicato al Il progetto da 24 settimane accolto dal popolo ginevrino non può entrare per ora in vigore: è incompatibile con il diritto federale.

Di più Il congedo parentale a Ginevra dovrà attendere

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR