Navigation

La pensione con i conti in rosso

Nel 2014 le uscite hanno superato le entrate. D'altra parte la speranza di vita si allunga e la popolazione beneficia per più tempo delle rendite di vecchiaia

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 marzo 2015 - 20:36

L'anno scorso le uscite dell'AVS (la pensione svizzera) hanno superato le entrate. Una situazione che non si presentava dalla fine degli anni '90. La differenza negativa è stata di 320 milioni di franchi, ampiamente compensata però dai buoni risultati degli investimenti. Rendimenti sui mercati dei capitali che saranno difficilmente replicabili nei prossimi anni e che rendono quindi urgente la necessità di una riforma del sistema.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.