La televisione svizzera per l’Italia

Appenzello Interno propone di limitare il turismo di massa

Pensione Appenzello sulla scogliera
Escursionisti alla pensione Äscher-Wildkirchli di Alpstein nel 2018. Keystone / Melanie Duchene

Il cantone situato nella Svizzera nord-orientale, con le sue montagne spettacolari e i suoi sentieri escursionistici, è estremamente popolare tra i turisti... troppo popolare, secondo i politici locali che ora vogliono porre un freno.

L’anno scorso 1,8 milioni di persone hanno visitato la piccola regione dell’Appenzello Interno, perlopiù in gita. Molti hanno fatto escursioni in luoghi pittoreschi come il Lago Seealp o la pensione Äscher-Wildkirchli ad Alpstein, che ha guadagnato fama mondiale dopo essere apparsa sulla copertina di un libro di National Geographic nel 2018.

Altri sviluppi

Si ritiene che Instagram e altre piattaforme di social media, nonché la crescita dell’escursionismo, siano in parte alla base del recente aumento di visitatori che continua ancora oggi. Il turismo genera circa 125 milioni di franchi svizzeri (136 milioni di dollari) all’anno di entrate per la regione; un posto di lavoro su sei è direttamente collegato all’accoglienza dei visitatori.

+ La città di Lucerna pone un limite ad Airbnb

Ma i funzionari locali del Cantone Appenzello Interno sostengono che i parcheggi pieni, le strade congestionate e i cassonetti stracolmi non possono continuare ad esistere nell’attuale forma.

Il Governo locale ha quindi elaborato una strategia turistica che il Parlamento ha discusso lunedì, il cui titolo è “Dove sono i limiti del turismo?”. La strategia contiene 15 misure, due delle quali mirano a incoraggiare un minor numero di gite giornaliere e un maggior numero di pernottamenti più lunghi. La decisione sul progetto è ancora in sospeso.

Roland Dähler, consigliere di Stato del Cantone, ha dichiarato alla televisione pubblica svizzera SRF: “Tutto ha dei limiti. È nostro compito trovare un sano equilibrio tra turismo e natura”.

Altri sviluppi

Le esperienze fatte durante la pandemia di Covid-19 hanno portato altre regioni svizzere a rivedere le proprie strategie turistiche.

La città di Lucerna, che è una tappa popolare per i tour in pullman e in particolare per i turisti provenienti dall’Asia, vuole allontanarsi dal turismo di massa con la sua strategia “Vision Tourism 2030”. Vorrebbe attirare più ospiti dalla Svizzera e dall’Europa, più congressi e pernottamenti più lunghi.

Attualità

hamas fatah

Altri sviluppi

Accordo tra Hamas e Fatah

Questo contenuto è stato pubblicato al Hamas e Fatah, i due principali movimenti palestinesi, da anni rivali, hanno annunciato un accordo di unità nazionale per il dopo-guerra. Israele, però, non ci sta.

Di più Accordo tra Hamas e Fatah
vista aerea zurigo al tramonto

Altri sviluppi

Singapore, città più sicura al mondo per viaggiatori, Zurigo quinta

Questo contenuto è stato pubblicato al La sicurezza è una preoccupazione importante, per chi viaggia, specialmente se donne e LGBTQ. Secondo una nuova classifica di Forbes Advisor, Zurigo è la quinta città più sicura al mondo

Di più Singapore, città più sicura al mondo per viaggiatori, Zurigo quinta
benyamin netanyahu

Altri sviluppi

Netanyahu a Washington per una visita programmata

Questo contenuto è stato pubblicato al Il premier israeliano Benyamin Netanyahu si è recato lunedì a Washington per una visita programmata da tempo. Martedì è previsto un incontro con Joe Biden, mentre mercoledì terrà un discorso al Congresso.

Di più Netanyahu a Washington per una visita programmata
kamala harris

Altri sviluppi

Kamala Harris elogia Joe Biden

Questo contenuto è stato pubblicato al Lunedì c'è stata la prima apparizione pubblica di Kamala Harris dopo il ritiro di Joe Biden dalla corsa presidenziale statunitense. Niente campagna elettorale, ma elogi per Biden.

Di più Kamala Harris elogia Joe Biden
casa sepolta dai detriti a lostallo

Altri sviluppi

Ci vorranno almeno due anni per rimediare ai danni del maltempo in Mesolcina

Questo contenuto è stato pubblicato al Il comune di Lostallo (canton Grigioni), gravemente colpito dal maltempo un mese fa, prevede che ci vorranno almeno due anni per rimediare alle conseguenze del disastro naturale, stando alle autorità locali.

Di più Ci vorranno almeno due anni per rimediare ai danni del maltempo in Mesolcina
manette

Altri sviluppi

Uccide un 77enne in Germania, arrestato a Berna

Questo contenuto è stato pubblicato al Un 21enne, sospettato di aver ucciso otto giorni fa a Friburgo (Germania) un 77enne nel corso di un furto con scasso, è stato arrestato a Berna.

Di più Uccide un 77enne in Germania, arrestato a Berna

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR