Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Isis, quattro svizzeri nella lista dei foreign fighters

Ritenuto autentico il documento consegnato a Sky News da un jihadista pentito

Sono almeno quattro gli svizzeri presenti nella lista di 22mila militanti dello Stato islamico consegnata a Sky News da un jihadista pentito. Due dei sospetti erano già noti alle autorità confederate.

Si tratta del 32enne romando Mathieu A., nome di battaglia Abu Mahdi Al Suissery ("lo Svizzero Illuminato") che si era aggregato al Califfato nel 2013 e successivamente aveva fatto ritorno nella Confederazione, dove sconta una condanna a 600 ore di lavori di pubblica utilità. Il suo reclutatore, come risulta dal dettagliato documento ritenuto autentico dai servizi segreti, è Al Hassan al Faransi, esponente radicale finito in carcere in Francia per le sue attività di proselitismo.

Anche il 25enne Damien G. si era unito ai combattenti dell'Isis nel 2013, dopo una militanza nel gruppo qaedista al Nusra. Mentre risultano nuovi i nomi di due altri jihadisti provenienti dalla Svizzera e su cui ora indagano gli inquirenti federali.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×