Costa 40 franchi Da oggi più strade con vignetta obbligatoria

Dalla mezzanotte di mercoledì, nuovi tratti di autostrada o semi-autostrada sono a pagamento in Svizzera. Per percorrerli, gli automobilisti devono avere applicato sul parabrezza il contrassegno autostradale conosciuto come vignetta. A sud delle Alpi, il cambiamento interessa due importanti vie di comunicazione.

I tratti semi-autostradali A24 e A13 Magadino-Locarno indicati su una cartina della Svizzera in b/n

Per percorrere la A24 Mendrisio-Stabio e la A13 tra Magadino e Ascona, finora esentate, dal 1° gennaio 2020 sarà necessaria la vignetta. Cartina intera qui.

Ufficio federale delle strade USTRA

Col 1° gennaio 2020, entrano a far parte della rete delle strade nazionaliLink esterno -ovvero i collegamenti viari di rilevanza generale per il Paese- la semi-autostrada Mendrisio-Stabio e la A13 tra Magadino e Ascona, finora esentate dal pagamento.

In tutta la Svizzera, i nuovi tratti della rete sono 19 di cui una quindicina con obbligo di vignetta: la mappa completa è disponibile quiLink esterno.


Un giovane uomo (che nell immagine risulta sfocato) mostra alla camera la vignetta 2020

La vignetta in vendita dallo scorso 1° dicembre (e valida fino al 31 gennaio 2021).

Amministrazione federale delle dogane AFD

35 anni di storia

La vignetta è il contrassegno adesivoLink esterno col quale, dal 1985, l'Amministrazione federale riscuote la tassa per l'utilizzazione delle strade nazionali di prima e seconda classe. Costa 40 franchi, vale 14 mesi (dal 1° dicembre dell'anno precedente a quello indicato sulla vignetta al 31 gennaio dell'anno successivo) ed è destinato ad automobili e motociclette. Camion e autobus pagano invece una tassa sul traffico pesante [maggiori dettagli qui: + In autostrada per 40 euro l'anno]

Nel canton Ticino, l'obbligatorietà del contrassegno sulle semi-autostrade ha creato qualche malumore. I Comuni situati lungo le due nuove tratte temono un aumento del traffico parassitario, causato da chi imboccherà strade secondarie per non acquistare la vignetta.

Prossimi sviluppi

A fine 2018, le strade nazionali svizzere si estendevano su complessivi 1858,9 chilometri. Per il completamento della rete, come prevista da un decreto del Consiglio federale del 1960, ne mancano 33,6.

Intanto, due settimane fa, il Consiglio degli Stati (la camera alta del Parlamento svizzero) ha accolto una modifica di Legge per l'introduzione del contrassegno digitale. Se anche l'altra camera darà il nulla osta, in futuro automobilisti e motociclisti potranno registrarsi su Internet (anziché acquistare e incollare il contrassegno) e i controlli saranno effettuati attraverso telecamere mobili.




Parole chiave