Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

"Democrazia diretta significa responsabilità"

Dal praticello del Rütli, la presidente Sommaruga invoca "una cultura politica sostenuta da un'ampia maggioranza", dove non si abusi degli strumenti d'opposizione

La Svizzera intera, il 1° agosto, si ritrova simbolicamente sul praticello del Rütli. Da lì, luogo in cui fu pronunciato il primo patto federale, la presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga si è rivolta al Paese.

Nel suo discorso ufficiale, pronunciato davanti a oltre 1'300 persone, ha insistito sulla centralità della democrazia diretta e sulla capacità della Svizzera di essere responsabile.

"La nostra democrazia diretta può funzionare soltanto se viviamo una cultura politica sostenuta da un'ampia maggioranza", ha detto. "A tal fine vale un unico principio: democrazia diretta significa responsabilità diretta"

Per la presidente della Confederazione, solo così la Svizzera potrà affrontare le sfide che l'attendono: la politica energetica, le pensioni, i rapporti con l'Europa.

A Parlamento e Governo chiede invece privilegiare la via del compromesso, non abusando delle iniziative popolari né trascurando le minoranze. "Il compromesso è un durissimo lavoro politico", ha evidenziato, "che nella democrazia diretta non denota debolezza, ma indica forza".

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box