Navigation

Stop al ritiro USA in Afghanistan

L'annuncio di Obama conferma le previsioni degli esperti, nel 2017 resteranno ancora 5'500 soldati statunitensi

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 ottobre 2015 - 21:03

Era atteso il dietrofront di Barack Obama sull'Afghanistan. L'esercito regolare non è in grado di contrastare i talebani che nelle scorse settimane hanno conquistato posizioni e il presidente statunitense ha quindi annunciato oggi l'interruzione del previsto ritiro dei soldati a stelle e strisce. Fino alla fine del prossimo anno resteranno nel paese asiatico circa 10'000 militari americani, destinati a scendere a 5'500 nel 2017. Oltre tale anno è difficile fare previsioni e comunque sarà affare del suo successore.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.