Navigation

Cannabis negli USA, un mercato redditizio per gli Stati

Il consumo di marijuana a scopo ricreativo è stato legalizzato in otto Stati negli USA mentre in 31 è permesso il suo utilizzo per scopi medici. In occasione del salone mondiale della canapa a Los Angeles, la Radiotelevisione svizzera fa il punto della situazione. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 ottobre 2018 - 21:24
tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 03.10.2018)
Contenuto esterno


Benefica o nociva? Sicuramente redditizia, ma legalmente in una zona grigia. La marijuana continua a creare dibattere negli Stati Uniti dopo che in gennaio la California ne ha legalizzato l'uso a scopo ricreativo. 

A livello federale, però, è ancora considerata illegale e, dal mercato messo in piedi nei singoli Stati, Washington legalmente non può ottenere nessun beneficio. 

È stato però calcolato che se diventasse legale in tutto il paese, questo porterebbe nelle casse degli Stati benefici per 130 miliardi di dollari oltre a creare oltre un milione di posti di lavoro entro il 2025. 

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.