Navigation

Fauci all'OMS ringrazia da parte degli Stati Uniti

Il quartier generale dell'OMS a Ginevra. Keystone / Fabrice Coffrini

La nuova amministrazione statunitense ha ringraziato l'Organizzazione mondiale della sanità per il suo ruolo di guida nella lotta contro la pandemia di Covid-19 e le ha assicurato il suo sostegno finanziario. Lo ha fatto giovedì per bocca dell'immunologo Anthony Fauci, che partecipa come delegato USA alla riunione dell'OMS.

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 gennaio 2021 - 13:00

Gli Stati Uniti, che mercoledì hanno annunciato il loro ritorno in seno all'istituto delle Nazioni Unite con un ordine esecutivo del neopresidente Joe Biden, "intendono rispettare i propri obblighi finanziari nei confronti dell'organizzazione", ha detto Fauci in una riunione del consiglio dirigente.

Biden, peraltro, "non lascerà che la politica interferisca con la scienza: saranno i dati medici e scientifici ad essere seguiti" nella lotta alla pandemia di coronavirus, aveva assicurato lo scienziato domenica in un'intervista alla rete televisiva italiana Rai 3.

Anthony Fauci è stato confermato da Joe Biden nella task-force anti-Covid dopo un difficile rapporto con Donald Trump. L'obiettivo del nuovo capo della Casa Bianca, col quale "ci sentiamo ogni giorno" – ha riferito l'immunologo, sarà "accelerare nelle vaccinazioni", creando centri appositi e facendo ricorso anche alle farmacie per le iniezioni. La campagna d'immunizzazione negli USA è partita "lentamente, ma adesso stiamo accelerando, e siamo arrivati a 500'000 dosi al giorno", ha aggiunto.

Giovedì all'OMS Fauci ha pure annunciato l'adesione degli Stati Uniti a Covax, il piano mondiale per lo sviluppo e la distribuzione equa dei vaccini.

Contenuto esterno
Contenuto esterno

tvsvizzera.it/ATS/ri con RSI (TG del 21.01.2021)

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.