Navigation

Ore frenetiche per la Grecia

Dalla Francia si ribadisce la disponibilità a trovare ancora un compromesso dell'ultimo minuto

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 giugno 2015 - 14:55

Sono giorni frenetici per la Grecia. Dopo la rottura di sabato sull'asse Bruxelles-Atene, i pareri su quanto potrà accadere a fine giugno divergono.

Dalla Francia si ribadisce la disponibilità a trovare ancora un compromesso dell'ultimo minuto. Intanto sabato notte il parlamento greco ha seguito la linea del premier Tsipras.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?