Navigation

Norvegia, l'aggressore si era convertito all'Islam

Le autorità non hanno escluso l'ipotesi dell'attentato terroristico. Terje Pedersen / Ntb

Si era convertito all'Islam l'uomo armato di arco e frecce che nella serata di ieri, mercoledì, ha ucciso 5 persone a Kongsberg, località nel sud-est della Norvegia. Altre due persone sono state ferite.

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 ottobre 2021 - 14:16
tvsvizzera.it/fra

È quanto ha reso noto la polizia norvegese giovedì mattina, nel corso di una conferenza stampa. L'uomo, ora agli arresti, è un 37enne danese. "Precedentemente c'erano stati timori legati ad una radicalizzazione", ha dichiarato ai giornalisti il responsabile di polizia Ole Bredrup Saeverud.

Questi timori risalgono al 2020 e agli anni precedenti. "Non abbiamo avuto segnalazioni su di lui quest'anno, ma prima", ha detto il funzionario di polizia.

"Indaghiamo per confermare che l'uomo abbia agito da solo. Non abbiamo informazioni indicanti il contrario, ma le indagini continuano per essere completamente sicuri", ha aggiunto Ole Bredrup Saeverud.

Ricordiamo che l'uomo, armato di arco e frecce, ha preso di mira i passanti in diverse zone della cittadina uccidendo cinque persone e ferendone due. La polizia, intervenuta in forze, ha arrestato l'aggressore dopo un breve scontro.

Le autorità non hanno escluso l'ipotesi dell'attentato terroristico. "Dal corso degli eventi, è naturale considerare se si tratti di un atto di terrorismo", ha detto il capo della polizia di Drammen, Oyvind Aas.
 

Contenuto esterno


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.