Navigation

Migranti, un piano UE da 700 milioni di euro

La Commissione europea dovrebbe approvare oggi, martedì, il regolamento per il sostegno finanziario per i paesi in stato d'emergenza

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 marzo 2016 - 13:03

Un piano d'aiuto destinato per la prima volta agli Stati membri e di cui beneficierà soprattutto la Grecia, dove la situazione resta incandescente.

Il piano prevede 700 milioni di euro, suddivisi in tre anni e in favore dei paesi membri dell'Unione europea più confrontati con la crisi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.