Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

La Turchia attacca Isis (ma anche i curdi)

Cambio di rotta verso il Califfato, ma ora è a rischio la tregua con i ribelli interni

La Turchia ha intensificato nella notte e questa mattina le operazioni contro lo Stato Islamico e i ribelli curdi del PKK, con una serie di raid aerei e arresti mirati. Un deciso cambio di rotta, dunque, rispetto alla politica esitante nei confronti del Califfato. Ma anche un pugno di ferro contro i ribelli curdi, che rischia di mandare in frantumi il fragile processo di pace iniziato tre anni fa.

×