Navigation

Il giusto equilibrio tra privacy e sicurezza

Il presidente americano Obama prende posizione: "Bisogna fare qualche concessione", riferendosi alla vicenda che oppone FBI e Apple

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 marzo 2016 - 20:46

Gli Stati Uniti sono confrontati con la difficile ricerca del giusto equilibrio tra privacy e sicurezza. E sulla questione si è espresso anche il presidente Barak Obama. "Bisogna fare qualche concessione" ha detto il presidente americano riferendosi alla vicenda che - da qualche settimana - oppone l'FBI alla Apple. Quest'ultima infatti si rifiuta di fornire il supporto tecnico che permetterebbe di accedere ai dati contenuti nel telefono di uno dei killer di San Bernardino.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.